ora solareOra solare addio, questo è quanto emerge da una ricerca sul web, sono davvero tantissimi i siti internet, blog o quant’altro, che stanno effettivamente riportando la possibilità di non spostare le lancette al 30 ottobre, ma per quale motivo?

La risposta è semplice, puramente per un risparmio energetico. Come ben sapete, infatti, la scelta di proporre l’ora solare risiede più che altro nell’avere “un’ora di luce in più” alla mattina, proprio anticipando l’orario legale, tutti gli anni abbiamo l’opportunità di avere più luce nelle prime ore del giorno, a discapito della sera (la quale arriva prima).

Non perdetevi i codici sconto Amazon gratis disponibili sul nostro canale Telegram, li trovate qui, vi aspettano anche tante offerte.

 

Ora legale addio: la notizia che sta a cuore a tutti

Il problema risiede proprio nel momento storico che stiamo attraversando, con i costi dell’energia ai massimi, si rischia di innalzare ulteriormente il livello delle bollette, proprio perché sono più gli utenti attivi nel tardo pomeriggio, di coloro che effettivamente si muovono alla mattina presto.

Da qui nasce la proposta del presidente della società di medicina ambientale, Alessandro Siani, constatando che da quando vige l’ora legale sono comunque stati risparmiati 10 miliardi di kilowattora, corrispondenti a ben 1,8 miliardi di euro complessivi.

Ricordiamo, allo stesso modo, che il parlamento Europeo non ha mai trovato un punto d’accordo tra tutti gli Stati membri, la scelta è quindi legata esclusivamente ai singoli Stati, nel nostro caso nel 2018 il Parlamento ha approvato la Legge che prevede l’alternanza, ma al momento sembra pronta per essere messa in discussione.

Articolo precedenteLe 3 truffe più comuni che puoi trovare su Instagram: ecco come riconoscerle
Articolo successivoMD è senza pietà: distrutta Lidl con offerte quasi gratis per la tecnologia\
Denis Dosi
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.