autovelox

Con si dovrebbero superare i limiti di velocità, ma purtroppo molti automobilisti lo fanno. È di fondamentale importanza sia per l’incolumità degli altri, sia per la patente e sia per il portafogli, tenere una velocità regolare su strada. Di fatto, quando l’autovelox ci becca c’è davvero poco da fare: le multe sono salate.

Tuttavia, ci sono delle situazioni in cui possiamo adottare dei trucchetti per evitare di farci beccare dagli autovelox e quindi per evitare di pagare le multe. Ovviamente sempre rispettando la legge. Andiamo a scoprirli di seguito.

 

 

Autovelox: multe addio con questi trucchetti

Negli anni gli automobilisti hanno sperimentato diversi trucchi per evitare gli autovelox e i tutor. Tra questi trovano larga diffusione le app che segnalano la presenza di autovelox in strada. Questo è un metodo del tutto legale: di fatti, l’autovelox deve essere, per legge, segnalato.

Avete mai visto delle auto che marciavano sulle corsie d’emergenza in autostrada? Ecco, anche in questo modo i tutor non si attivano. Altri automobilisti, invece, preferiscono passare sulle spire in diagonale o viaggiare a cavallo tra due corsie. Queste due tecniche non dovrebbero attivare l’autovelox.

Come abbiamo detto prima, queste sono tecniche molto pericolose. Quindi, nel caso in cui si viene scoperti durante la messa in atto di queste tecniche, potreste andare incontro, nei casi più gravi, anche al ritiro della patente.

Di conseguenza, ciò che possiamo consigliarvi è quello di rispettare sempre i limiti, poiché l’attenzione, soprattutto quando si sta in strada, non è mai troppa.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.