prodotti ritirati dal mercato (1) (1)Nuova settimana e nuove attenzioni poste sui prodotti effettivamente richiamati dal mercato per problematiche di vario tipo, stando a quanto diffuso dal Ministero della Salute, infatti, gli alimentari di questi giorni sono più che altro commercializzati nei negozi Conad.

Come al solito, a prescindere dalle tipologie o dai prodotti elencati, si raccomanda di non consumare i lotti coinvolti dai ritiri, e provvedere all’immediata riconsegna presso il punto vendita in cui è stato completato l’acquisto. La stessa Conad ricorda di “riconsegnarli per ricevere in cambio la sotituzione o un rimborso pari alla cifra effettivamente versata“.

Scoprite in esclusiva assoluta quali sono i nuovi codici sconto Amazon, e ricevete anche le nuove offerte speciali sul vostro smartphone, grazie al nostro canale Telegram.

 

Prodotti ritirati: ecco gli alimenti da evitare

Il primo prodotto è una confezione di wurstel, in particolare il lotto in scadenza il 20/10/2022 dei wurstel puro suino 2 x 250 grammi, prodotto dai Grandi Salumifici Italiani spa, e marchiato Conad. Il ritiro è dettato dalla possibile presenza di piccoli frammenti di plastica al suo interno.

Il secondo è invece il tiramisù al caffè, marca Bontà Divina, in particolare la confezione da 85 grammi in scadenza l’8 Settembre 2022. La problematica non si allontana troppo dalla situazione precedente, in quanto al suo interno si sono trovate tracce di frammenti di vetro.

Come anticipato, se siete in possesso di uno dei suddetti prodotti, riconsegnateli direttamente al punto vendita in cui avete completato l’acquisto. Nel caso in cui, invece, lo abbiate già consumato, non avete nulla da temere.

Articolo precedenteTaglio accise sul carburante: prorogata la data di scadenza fino ad ottobre
Articolo successivoEuronics è pazza: offerte all’90% solo per oggi per battere Lidl
Denis Dosi
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.