s23 ultraDopo che Samsung ha chiuso definitivamente con la vicenda Galaxy Z Fold 4 e Z Flip 4, che presenterà domani all’evento Unpacked, ci sono delle indiscrezioni riguardo altri prodotti del brand. Infatti, da qui alle primissime settimane del 2023, i nuovi arrivati Galaxy S23 Ultra, Galaxy S23+ e Galaxy S23 saranno senza ombra di dubbio i protagonisti principali. Tuttavia, ad oggi, le informazioni non sono ancora soddisfacenti.

Nelle prossime settimane ci saranno tanti temi a riguardo da approfondire. Tuttavia, possiamo già aggiungerne uno grazie al codice del firmware di Galaxy S23 Ultra, il quale è già stato testato dall’informatore Paras Guglani. Per il modello di punta le sigle saranno quattro:

  • Samsung SM-S918BDS
  • Samsung SM-S918U
  • Samsung SM-S918U1
  • Samsung SM-S918W

Il progetto Galaxy S23 Ultra, nome in codice Samsung DM3, avrebbe quindi il model number SM-S918. Le ultime lettere sono indispensabili per differenziare le varianti regionali. Quella che verrà commercializzata in Europa potrebbe essere la prima, ossia SM-S918BDS.

Secondo le indiscrezioni, inoltre, Galaxy S23 Ultra dovrebbe essere il primissimo Samsung che dispone di una fotocamera da 200 megapixel. La suddetta è l’ISOCELL HP2 che, con un numero così elevato di pixel, potrebbe creare un pixel binning 6-in-1. La sua risoluzione effettiva è di 208 MP: le foto scattate sarebbero a 34,6 MP e si potrebbero anche registrare video in 8K a 60 frame per secondo.

Tema importante è quello della batteria: secondo Ice Universe, la batteria dovrebbe rimanere sui 5.000 mAh. Uguale al S22 Ultra? No, perché l’autonomia aumenterebbe grazie all’efficienza del chip Snapdragon 8 Gen 2 di Qualcomm che riuscirà a dare lunga vita al dispositivo.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.