apple-potrebbe-rilasciare-presto-apple-airtag-seconda-generazione

Apple ha una vasta gamma di articoli per una varietà di usi. Apple AirTag ha il compito di aiutare gli utenti a rintracciare chiavi, cuffie, borse, bagagli e altri oggetti. Tuttavia, alcune persone utilizzano il prodotto per rintracciare o spiare gli altri. Secondo l’analista Apple Ming-Chi Kuo, Apple potrebbe considerare di rilasciare la seconda iterazione di questo dispositivo di localizzazione.

In effetti, Apple non ha rivelato molto sul nuovo prodotto da quando ha rilasciato l’Apple AirTag di prima generazione un anno fa. Tuttavia, poiché le sue spedizioni aumentano gradualmente, la società potrebbe finalmente lanciare l’AirTag di seconda generazione. In un tweet,  la società ha affermato che le spedizioni di Apple AirTag nel 2021 e nel 2022 sono stimate rispettivamente in circa 20 milioni e 35 milioni di unità.

Apple è già al lavoro sul nuovo modello

Fin dall’inizio, l’azienda ha sviluppato una serie di miglioramenti per risolvere varie difficoltà. L’uso di questo prodotto è indissolubilmente legato ai dati dell’utente e alla privacy. Ovviamente, gli aggiornamenti del firmware hanno corretto alcuni difetti e Apple ha persino rilasciato un’app Android per aiutare i consumatori a capire da dove ha avuto origine l’AirTag e come disattivarlo. Tuttavia, ci sono altre aree in cui l’organizzazione potrebbe migliorare.

Ming-Chi Kuo non ha rivelato ciò che Apple avrebbe pianificato per l’AirTag di seconda generazione. Tuttavia, ci sono tutte le ragioni per credere che l’azienda si sforzerà di migliorare l’anti-tracking, gli altoparlanti, la durata della batteria e così via. A parte questo, Apple può modificare il suo design in modo che le persone possano portarlo con sé senza bisogno di altri device.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.