Energia illimitata con nuove tecnologia: ora è possibile averla gratis?

Numerose soluzioni sono state testate nel corso degli anni per provare a creare un qualcosa che potesse generare nuova energia senza troppi esborsi economici. Stando a quanto riportato però non ci sarebbero ad oggi evidenze tali da sottolineare l’esistenza di un metodo utile per creare energia gratuitamente ma soprattutto senza limiti.

Una delle possibilità più battute soprattutto negli ultimi anni è quella della fusione nucleare, la quale potrebbe essere la vera e propria soluzione sotto questo punto di vista. Stando però a quanto riportato non ci sarebbero nuove relazioni in merito, per cui l’energia illimitata resta tuttora una chimera. Chiunque abbia parlato della possibilità di produrla con un motore elettromagnetico non può essere altro che preso in giro dal momento che si tratta di teorie non verificate. 

 

Energia senza limiti? No ma arrivano le batterie al grafene che potranno allungare l’autonomia

Ci sarebbero però dei progetti sui quali gli addetti ai lavori starebbero impiegando tutti i loro sforzi, come ad esempio quelli che riguardano le batterie.

Il concetto di energia viene espresso nel migliore dei modi dalle batterie, le quali anche nei nostri smartphone forniscono un apporto fondamentale. Stando a quanto riportato, ci sarebbero degli studi in corso che potrebbero portare in un futuro non tanto lontano l’arrivo delle batterie al grafene. Questo particolare materiale permetterebbe alle unità di avere un’autonomia che durerebbe per settimane. 

Il tutto sarebbe poi realizzabile con un processo di ricarica che avverrebbe addirittura in pochissimi secondi. Ovviamente al momento non ci sono novità in merito ma potrebbero essercene molto presto.