auto elettricaIl settore delle auto elettriche è in netta espansione e quest’ultima invenzione degli studenti di ingegneria dell’Università Tecnica di Eindhoven nei Paesi Bassi è davvero stupefacente.

A quanto pare, rispetto alla berlina elettrica Lightyear One con 725 km di autonomia rigenerabile mediante celle solari nella carrozzeria, la nuova Lightyear Two è un prodotto da 150mila euro che si avvarrà delle medesime specifiche ma nettamente migliorate. Andiamo a scoprire di seguito quali sono le novità di questa nuova auto elettrica.

 

Auto elettrica: ecco la Lightyear Two a energia solare

Questo progetto ha come obiettivo quello di far avvicinare gli automobilisti all’ecologia. In base alle dichiarazioni della società olandese, l’auto sarà venduta inizialmente in Europa e in Nord America. L’accordo con LeasePlan sancisce questa scelta, permettendo già ai futuri clienti di prenotare l’auto.

Probabilmente, maggiori dettagli su forme, funzioni e autonomia salteranno fuori durante quest’anno. Tuttavia, molti sospettano che sarà un progetto simile alla versione One, con cinque metri quadrati di pannelli solari sul tetto, cofano e retrotreno.

Valmet Automotive si occuperà dell’assemblaggio del mezzo, che ha come colonna portante dell’impresa l’introduzione di una mobilità ancora più ecologica e meno inquinante, dove il ripristino energetico diventa un processo costante, rinnovabile e completamente naturale, senza avere la necessità di servirsi di colonnine di ricarica.

Il progetto è sicuramente ambizioso, ma se implementato con successo potrebbe essere potenzialmente uno dei veicoli elettrici che produce l’energia più pulita di tutti, oltre ad essere un esempio di efficienza e innovazione che rimarrà per sempre nella storia del settore automobilistico.

VIArepubblica
Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.