iphone-14-pro-arriva-conferma-sara-unico-modello-ricevere-nuovo-chipiphone-14-pro-arriva-conferma-sara-unico-modello-ricevere-nuovo-chipiphone-14-pro-arriva-conferma-sara-unico-modello-ricevere-nuovo-chipiphone-14-pro-arriva-conferma-sara-unico-modello-ricevere-nuovo-chip

L’analista Ming-Chi Kuo ha riferito per la prima volta all’inizio di quest’anno che alcuni modelli di iPhone 14 sarebbero stati introdotti utilizzando l’attuale tecnologia A15 Bionic, una voce che è stata poi confermata in modo indipendente da 9to5Mac. TrendForce conferma queste speculazioni, affermando che solo le versioni di iPhone 14 Pro riceverebbero il nuovo chip A16.

TrendForce afferma in un rapporto sull’industria globale degli smartphone pubblicato mercoledì che Apple rilascerà quattro nuovi modelli di iPhone 14 nella seconda metà del 2022. Tuttavia, secondo la società di ricerca, solo la ‘serie Pro’ otterrebbe l’ultimo processore, che molto probabilmente si riferisce al chip A16.

iPhone 14 Pro si prepara a sbalordire gli utenti

Secondo la voce, i modelli entry-level di iPhone 14 e iPhone 14 Max presenterebbero la CPU A15 Bionic dell’iPhone 13, ma con 6 GB di RAM LPDDR4X invece di 4 GB. Sebbene il pensiero che Apple venda un nuovo iPhone con un chip dell’anno scorso appaia strano, non è la prima volta che una voce del genere è emersa su Internet. A seguito del rapporto di marzo di Ming-Chi Kuo, 9to5Mac ha appreso da fonti indipendenti che solo iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max riceveranno un nuovo chip.

I motivi non sono chiari ed è improbabile che Apple lo spieghi a nessuno, ma gli analisti ritengono che il motivo principale di questa scelta sia la scarsità di chip che ha colpito l’intero settore. Di conseguenza, l’intera catena di fornitura di Apple sarà dedicata alla produzione delle più costose varianti di iPhone 14.

Secondo Nikkei Asia e l’analista Jeff Pu, la produzione di almeno una delle versioni di iPhone 14 è stata ritardata di tre settimane. Se i modelli di iPhone 14 entry-level ricevessero più importanti modifiche hardware, i ritardi potrebbero essere ancora più lunghi. Vale la pena notare che le CPU di Apple sono supportate da un solido approccio di marketing. Il famoso chip M1, ad esempio, è essenzialmente un chip A14 Bionic con CPU e core GPU aggiuntivi. Apple avrebbe potuto chiamarlo chip A14X, ma chiamarlo M1 sembra più emozionante.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.