disney-mostrera-pubblicita-raccogliera-dati-solo-questo-caso

Sono passati solo pochi anni dall’inizio di Disney+, ma in quel periodo il programma ha raccolto ben 137 milioni di clienti. Mentre l’azienda guarda al futuro, cercherà di attirare altri membri offrendo una scelta più ragionevole. Sebbene la data esatta sia sconosciuta, la Disney ha espresso interesse a rilasciare una versione supportata dalla pubblicità del suo servizio di streaming.

Fortunatamente, la Disney ha chiarito quale sia la sua strategia per la sua versione di Disney+ supportata dalla pubblicità. Secondo un nuovo articolo del Wall Street Journal, la Disney manterrà le cose al minimo. Ciò implica che mostrerà quattro minuti di pubblicità per ogni ora di contenuto. Questo è estremamente generoso rispetto ad alcuni altri fornitori, che hanno recentemente aumentato il numero di annunci pubblicitari durante i loro blocchi di programmazione.

Disney+ utilizzerà le pubblicità in un nuovo piano abbonamento

Naturalmente, c’è un equilibrio quando si tratta di mostrare annunci pubblicitari, poiché interruzioni pubblicitarie più lunghe e frequenti potrebbero creare una disconnessione per le persone durante la visione delle loro serie o film preferiti online. In un altro passo sorprendente, la Disney smetterà di pubblicare pubblicità su spettacoli destinati ai bambini piccoli. Quando si apre, non trasmetterà alcuna pubblicità per i programmi mirati alla scuola materna nella sua versione supportata dalla pubblicità. Ciò si applicherà ai giovani spettatori che utilizzano il proprio account del servizio di streaming. Inoltre, Rita Ferro, vicepresidente delle vendite pubblicitarie e delle partnership della Disney, ha dichiarato: “Non raccoglieremo mai dati su bambini specifici per prenderli di mira”.

Al momento, non è noto quando sarà disponibile Disney+ con pubblicità. Tuttavia, in base a ciò che abbiamo raccolto, dovrebbe essere incredibilmente competitivo e offrirà anche vantaggi sorprendenti ai suoi utenti più giovani.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.