apple-testando-switch-usb-c-tutti-futuri-iphone

Uno dei leaker Apple più affidabili di tutti i tempi si è unito per riferire che Apple è abbastanza seria su un probabile passaggio da Lightning a USB-C sui futuri iPhone che sta testando modelli con quest’ultimo connettore.

Secondo Mark Gurman di Bloomberg, negli ultimi mesi Apple ha testato prototipi di iPhone con connessioni USB-C e sta anche lavorando su un adattatore che consentirebbe agli iPhone dotati del connettore più comune di funzionare ancora con periferiche compatibili con Lightning.

Apple potrebbe rilasciare iPhone con USB-C nel 2023

Non gettare ancora quei cavi Lightning: secondo l’affermazione di Gurman, questa cosa potrebbe accadere nel 2023, perché gli attuali nuovi iPhone, che dovrebbero arrivare nell’autunno del 2022, sono progettati con Lightning a bordo come i loro predecessori. Secondo Bloomberg, una delle principali motivazioni per fare questo cambiamento potrebbe essere una sentenza dell’UE di aprile che ha stabilito il mandato che le aziende di elettronica di consumo adottino USB-C come standard di connessione cablata universale.

Apple potrebbe teoricamente aggirare il requisito in altri modi, ma standardizzare USB-C come connettore preferito su tutti i suoi dispositivi sarebbe quasi sicuramente una vittoria per loro in termini di soddisfazione del consumatore, soprattutto dopo averlo utilizzato in altri dispositivi mobile come i tablet iPad e iPad Pro più recenti.

Rimuovere cavi Lightning sarebbe una seccatura sia per Apple che per i consumatori: significherebbe che Apple perderebbe i costi di licenza e i ricavi delle forniture di parti di terze parti che cercano lo status ufficiale di ‘MFI’ per gli accessori iPhone e significherebbe che gli utenti di iPhone dovrebbe sostituire gli accessori Lightning esistenti o utilizzare l’adattatore che si dice.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.