Maserati, MC20, MC20 Cielo, Cabrio, coupè

La famiglia Maserati MC20 si sta allargando e molto presto includerà anche il nuovo modello chiamato Cielo. La presentazione ufficiale della vettura spider è prevista per il 25 maggio, ma in queste ore l’azienda del Tridente ha condiviso il nome scelto per il modello esclusivo.

Il brand ha scelto la Giornata Internazionale della Luce per ufficializzare il nome della vettura. Il motivo è da ricercare nel particolare “Sky Feeling” che la supercar offrirà, considerando che si tratta di una cabrio.

L’annuncio del nome arriva in seguito alle prime immagini della vettura, rilasciate qualche giorno fa. Il prototipo era ritratto sotto un cielo blu con una livrea camouflage che richiamava un cielo pieno di nuvole

 

Maserati ha scelto di battezzare la nuova spider del Tridente con il nome MC20 Cielo per celebrare il piacere di guida “open air”

Il tema del cielo è estremamente ricorrente proprio perché la Maserati MC20 Cielo permetterà ai suoi occupanti di guardare in alto senza ostruzioni. Il brand assicura che la vettura manterrà il feeling di guida e le sensazioni che la contraddistinguono aggiungendo però il valore aggiunto unico del vento tra i capelli.

La MC20 Cielo si preannuncia una vettura in grado di unire sportività, comodità e fascino. Il nome Al momento non è ancora chiaro quale sistema di chiusura sarà adottato ma bisognerà attendere ancora pochi giorni per scoprirlo.

La spyder del Tridente manterrà il DNA del brand ma anche il valore assoluto del Made in Italy. Lo sviluppo è curato dal Maserati Innovation Lab con sede a Modena. La produzione, invece, avviene nello storico stabilimento di Viale Ciro Menotti, così come per il modello coupé.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger