Il mondo della stampa 3D è diventato un luogo davvero competitivo e le stampanti 3D più vendute portano innovazione o ottimizzazione dei prezzi. Il Sidewinder X2 offre entrambe.

È una stampante economica di grandi dimensioni. Eppure è dotata di caratteristiche moderne, estrusore diretto e piatto riscaldato AC. In questa recensione vi parleremo di lei, l’ammiraglia di casa Artillery, la Sidewinder X2.

I punti di forza

Cominciamo con quelli che crediamo siano i vantaggi di questa stampante. Per il suo prezzo economico racchiude tutte le funzionalità moderne, utili o inutili. Otterrete il ripristino della stampa dopo un’interruzione di corrente, sensore di esaurimento del filamento, ampio display touch.

Quello che più conta è l’affidabilità e l’aggiornabilità, che portano a una migliore esperienza utente e qualità di stampa. Motivo per la quale, ci concentreremo principalmente su questi argomenti in questa recensione.

Unboxing, montaggio e caratteristiche tecniche

Partendo dall’imballaggio, Artillery si è assicurata che ogni pezzo della stampante fosse ben protetto. Le probabilità di ottenere una stampante danneggiata a causa della manipolazione sono ridotte.

Il montaggio è stato estremamente semplice e privo di errori. Tutto quello che dovete fare è avvitare 4 bulloni e collegare 2 connettori, se volete approfondire questa fase vi invitiamo a guardare la video recensione sul nostro canale Youtube.

La meccanica è robusta e una volta verificato che tutte le ruote gommate della stampante stiano rotolando nelle V-slot, la configurazione iniziale è abbastanza completa. L’area di stampa è di 300x300x400 mm, il che rende i gruppi delle ruote a V della testina di stampa e della piattaforma di stampa assolutamente stabili.

Il cablaggio del vano di controllo è molto ben fatto. La gestione dei cavi su questa stampante è stata ben studiata e non lasciata al caso. Utilizza passanti dedicati e canali nei profili in alluminio di base. Le connessioni sono sicure, utilizzando connettori isolati di qualità e molti componenti sono protetti in modo eccessivo con un tappo di plastica.

Nelle prime 50 ore di stampa la testina di stampa diretta e il piatto riscaldato AC hanno funzionato in modo affidabile. Il firmware di serie sembra essere impostato correttamente, non abbiamo notato passaggi saltati dall’estrusore, i motori XYZ sono rimasti freddi. Questa è una stampante aperta per PLA/PETG/TPU e finora non abbiamo assistito a deformazioni di parti, l’adesione è buona. Quello che non ci piace è che la piattaforma di costruzione non è staccabile e flessibile.

Piatto riscaldante AC

Uno dei principali punti di forza dell’Artillery Sidewinder X2 è il suo piatto riscaldato AC. Come ogni riscaldatore di questo tipo, si riscalda molto velocemente. Potrete raggiungere gli 80°C in meno di due minuti! L’innovazione secondo noi è altrove: Artillery ha applicato il riscaldatore direttamente su un vetro temperato. Il vetro è rivestito sulla parte superiore ed è anche la superficie di stampa.

Questo concetto ha 2 vantaggi principali:

  1. L’eliminazione di una piastra di alluminio tra l’elemento riscaldante e la superficie di costruzione riduce al minimo il peso del piatto di stampa. Questo è importante per stampanti così grandi e contribuisce a una migliore qualità di stampa.
  2. La superficie di stampa è assolutamente piatta.

Testa portabobina diretta

L’altra caratteristica interessante della nuova Sidewinder X2 è la testa portabobina. E’ dotata di estrusore diretto tipo Titan. Questo estrusore ha funzionato molto bene sia con filamenti flessibili che con stampe PLA che richiedono molte retrazioni.

Il blocco termico/ugello è Vulcano, che consente di andare ad alta velocità (potreste avere una portata volumetrica maggiore, rispetto a un normale hotend V6). La velocità è tuttavia limitata dalla capacità di raffreddamento della ventola del ventilatore di raffreddamento. Per le parti più grandi è possibile testare velocità fino a 100 mm/s, tuttavia le parti più piccole subiranno uno scarso raffreddamento oltre i 60 mm/s.

Possibilità di upgrade della stampante

L’upgrade della stampante e l’aggiunta di nuove funzionalità fa parte del piacere di molti produttori. Immediatamente l’SWX2 fornisce componenti avanzate e buoni concetti di design, tuttavia ampliare le applicazioni o migliorare la qualità di stampa diventa prima o poi un must, soprattutto se è la vostra unica stampante. La community X1/X2 è piuttosto ampia e le mod essenziali sono già su Thingiverse.

Ecco quelle più essenziali a nostro avviso:

  • Bretelle e stabilizzatori dell’asta per limitare l’oscillazione Z su stampe alte. Questa è una mod essenziale per migliorare la qualità. Z-wobble è presente su tutte le stampanti cartesiane di grandi dimensioni con estrusori diretti pesanti e il rinforzo del telaio aiuta a ridurre al minimo l’impatto. Controlla questa mod per le canne e questa per le staffe laterali.
  • Aggiunta di lamiera d’acciaio per molle PEI e adesivo magnetico. Il piatto è perfetto così come è. L’elemento riscaldante riscalda direttamente un vetro temperato (nessuna piastra intermedia in alluminio) e questo assicura che il piatto sia assolutamente liscio. Tuttavia se vi manca una piattaforma flessibile, questa mod potrebbe essere una buona soluzione. Inoltre, che temiamo che la stampa diretta sul vetro possa danneggiarlo se una parte aderisce troppo.

La qualità di stampa

L’Artillery Sidewinder X2 si è comportata molto bene anche su modelli HD con molto dettagliato. Ogni strato richiede decine di retrazioni, ma l’estrusore può gestirlo. Il risultato finale è davvero eccezionale per quello che si possa pensare di una stampante in plastica a questo prezzo. Inoltre, Sidewinder X2 è una macchina eccellente per grandi modelli PLA, merito delle dimensioni del suo piatto.

Questa stampante offre stampe 3D lisce come la seta, quando il modello è abbastanza grande. Tuttavia, su stampe più piccole con strati veloci e sporgenze, potrebbero esserci artefatti dovuti allo scarso raffreddamento.

Abbiamo effettuato diverse stampe con l’Artillery Sidewinder X2 in poco più di un mese, ma prendiamo in esame soprattutto due di queste: la benchy e un modello HD di Salty McCreedy.

Anche su oggetti piccoli come la benchy, l’Artillery Sidewinder X2 non ha deluso. Si può leggere chiaramente la scritta che si trova sulla parte inferiore, che è il primo layer di stampa. Anche la piccola targa posteriore che ha una scritta spessa 0,1 mm è abbastanza leggibile. Gli artefatti sono pochi e considerando che abbiamo stampato a una velocità di 60mm/s e che la barchetta è più piccola di un palmo della mano, non ci possiamo davvero lamentare.

La stampante si è comportata magnificamente sul modello HD Salty McCreedy che è molto dettagliato. Il dettaglio è pazzesco e ogni strato ha richiesto decine di retrazioni, ma l’estrusore può gestirlo tranquillamente. Stampato con una risoluzione di 0,1 mm, 60 mm/s.

Conclusione e prezzo

È sicuramente un’ottima stampante per il rapporto qualità/prezzo. Inoltre, tenendo conto anche della estrema facilità di montaggio e configurazione, non possiamo che consigliarla ai nuovi utenti. La qualità di stampa è buona e vi consente di avere un alto dettaglio su modelli piccoli, ma anche di poter stampare oggetti più grandi grazie al suo spazio di lavoro 30x30x40 cm.

Ma anche lei ha qualche difetto, la perfezione non esiste dopotutto, la testa portabobina è poco stabile e pur essendo in una buona posizione, dovete stare attenti a non staccarla involontariamente durante l’utilizzo.

Il prezzo della Artillery Sidewinder X2 è di circa 400 euro, tanto dipende da dove la acquistate, le offerte che ci sono al momento e se viene spedita da fuori Europa o no. Queste cose possono far oscillare il prezzo di più o meno 50 euro. Noi, vi consigliamo di acquistarla dal sito di GeekBuying che spesso la vende con offerte interessanti, e dove potete usare il codice riservato ai nostri lettori NNNARTILLERYX50 (per uno sconto del 13%).

Noi siamo rimasti davvero soddisfatti di questa stampante e sappiamo che se l’acquisterete sarà lo stesso per voi.

Artillery Sidewinder X2

319,99
8.5

Design e materiali

8.0/10

Montaggio

9.0/10

Dimensioni

9.0/10

Stampa

8.5/10

Prezzo

8.0/10

Pro

  • Facile da montare
  • Grande piatto
  • Riscalda velocemente
  • Estrusore veloce
  • Ottimo rapporto qualità prezzo

Contro

  • Portabobina poco stabile
  • Cavo d'alimentazione un po' corto
Stefano Germinal
3D artist e videomaker grande amante del cinema e della tecnologia. Predilige i film fantasy, sci-fi, horror e d'animazione. Ha un cuore nerd, mai togliergli i suoi anime e le serate in fumetteria il mercoledì sera.