codice-della-strada

Il codice della strada è qualcosa che la maggior parte dei conducenti non avrà guardato da quando hanno superato l’esame di guida. È una lettura essenziale per tutti: automobilisti, ciclisti, pedoni, cavalieri e tutti gli altri utenti della strada. E con più di 300 regole, molte delle quali sono requisiti legali, vale la pena conoscerne i dettagli per assicurarti di rimanere al sicuro.

Ecco alcune regole insolite che potresti non conoscere.

Una doppia linea bianca, dove la linea più vicina è continua, significa che NON DOVETE attraversarla o cavalcarla (a meno che non stiate entrando o uscendo da una strada laterale).

La regola 129 stabilisce che si può attraversare il confine, a condizione che la strada sia libera, per sorpassare un veicolo fermo o sorpassare una bicicletta, un cavallo o un veicolo per la manutenzione stradale se viaggiano a meno di 20 km all’ora.

Non devi parcheggiare nella direzione sbagliata di notte

Un’altra regola del codice della strada che viene applicata raramente riguarda il parcheggio notturno. Nonostante molti la ignorino, la regola 248 stabilisce che NON DOVETE parcheggiare di notte su una strada contraria al senso di marcia, se non in un parcheggio riconosciuto.

Altri paesi hanno fatto un ulteriore passo avanti nell’applicazione di questa regola. Ad esempio in Australia è contro la legge parcheggiare contro il flusso del traffico a qualsiasi ora del giorno.

Non devi lasciare un’auto in funzione incustodita

La regola 123 è molto chiara al riguardo, affermando che NON DOVETE lasciare un veicolo parcheggiato incustodito con il motore acceso o lasciare il motore del veicolo acceso inutilmente mentre quel veicolo è fermo su una strada pubblica. Il codice della strada dice “più di un paio di minuti” e dovresti spegnere il motore.

Puoi lasciarlo in esecuzione su un terreno privato, come il tuo vialetto.

Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it