Lotus, Eletre, SUV, vettura elettrica, EV

Lotus ha presentato ufficialmente Eletre, una vettura che può vantare ben due primati per l’azienda. Il veicolo infatti è pensato per guidare un vero e proprio cambiamento per il brand. Eletre è il primo Sport Utility Vehicle (SUV) del brand ed è anche la prima vettura elettrica del marchio.

Come confermano le parole di Feng QingFeng, CEO di Lotus: “Eletre va oltre le categorie tradizionali ed inaugura una nuova era di performance, praticità e versatilità per le auto elettriche”. Gli obiettivi dell’azienda sono molto alti e il SUV manterrà lo spirito e la voglia di stupire di tutte le altre vetture a marchio Lotus. Sul sito ufficiale è possibile leggere alcune delle particolarità che contraddistinguono Eletre.

Il SUV è in grado di generare una potenza di 450 kW pari a circa 600 cavalli su tutte e quatto le ruote. In questo modo è possibile garantire uno scatto da vera supercar con 2.95 secondi necessari per passare da 0 a 100 km/h. La velocità massima è di 260 km/h con una autonomia di circa 600 km.

 

Lotus Eletre è il primo SUV ed è anche la prima vettura elettrica dell’azienda britannica e rappresenta una vera rivoluzione per il brand

Lo spirito sportivo deriva direttamente da Evija ed Emira, le altre due vetture realizzate da Lotus. Infatti, i designer si sono ispirati alle linee classiche per realizzare le forme di Eletre ma cercando anche di realizzare qualcosa di innovativo e funzionale.

Infatti, particolare attenzione è stata posta nell’aerodinamica attiva, con prese d’aria e condotti che permettono all’aria di circolare attraverso la carrozzeria del SUV. Inoltre, la posizione dello spoiler può variare a seconda della modalità di guida e della velocità per garantire massima aderenza, manovrabilità e favorire la riduzione dei consumi.

Nonostante le prestazioni da supercar, dobbiamo ricordare che si tratta di un SUV dalle dimensioni generose. La lunghezza arriva a 5.10m con una larghezza di 2.23m e un’altezza di 1.63m mentre il passo è di 3.02m. Il volume del bagagliaio è di 400 litri senza dimenticare che sono disponibili anche 77 litri nel vano anteriore.

Il debutto di Lotus Eletre è atteso per il 2023 con un prezzo di lancio che si aggirerà sui 120.000 euro. La costruzione avverrà interamente nello stabilimento cinese dell’azienda sulla base della piattaforma modulare Electric Premium Platform. Questa piattaforma sarà utilizzata in futuro per realizzare altre vetture elettriche.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger