whatsapp non funziona

WhatsApp è l’app di messaggistica più popolare al mondo. Ma nonostante questo, l’applicativo non può supportare tutti i nostri dispositivi per sempre. L’azienda aggiorna regolarmente il suo Centro assistenza per far sapere agli utenti quali dispositivi supporta ancora.

L’elenco dei dispositivi supportati è diminiuito ancora dal 1 novembre 2021. A partire da novembre, WhatsApp ha infatti eliminato il supporto verso più i dispositivi con versioni precedenti ad Android 4.1. Altri sistemi operativi supportati includono iOS 10 o versioni successive e KaiOS 2.5.1 o versioni successive.

Google ha debuttato Android 4.0 Ice Cream Sandwich quasi dieci anni fa, il 18 ottobre 2011. È molto improbabile che il tuo telefono abbia ancora installato Android 4.0.4, che era l’ultimo aggiornamento per Ice Cream Sandwich. Finché puoi aggiornare il tuo telefono almeno ad Android 4.1 Jelly Bean (che Google ha rilasciato nel 2021), puoi continuare a utilizzare WhatsApp.

Ecco la lista degli iPhone che possono essere aggiornati

Lo stesso vale per chiunque abbia acquistato un iPhone prima del 2016. Apple ha lanciato iOS 10 insieme a iPhone 7 e iPhone 7 Plus. La buona notizia è che Apple supporta i suoi dispositivi molto più a lungo di molti dei suoi rivali. Ecco un elenco di tutti gli iPhone che possono essere aggiornati almeno a iOS 10:

“iPhone 5, iPhone 5C, iPhone 5S, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE (1a generazione), iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X, iPhone XR , iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max, iPhone SE (2a generazione), iPhone 12, iPhone 12 mini, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max.”

Se stai ancora utilizzando un iPhone 4 o iPhone 4S dopo tutti questi anni, potrebbe essere il momento di un aggiornamento. Se non usi WhatsApp, forse puoi tirare avanti ancora qualche anno.

Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it