Postepay: questa truffa potrebbe svuotarvi il conto, ecco come evitarla

Diventa sempre più difficile cadere nelle truffe che arrivano mediante il web, ma a quanto pare non impossibile. Stanno infatti a quanto riportato sarebbero tante le lamentele da parte degli utenti soprattutto con in tasca delle carte prepagate. Postepay è la più diffusa in assoluto è proprio per questo motivo i truffatori non fanno altro che prenderla di mira continuamente con nuovi messaggi che sembrano molto realistici.

Da diversi giorni ci sarebbe diffuso infatti un nuovo messaggio che parlerebbe addirittura del blocco del conto. In alcuni casi invece si parlerebbe di limitazioni su diverse funzionalità offerte dall’applicazione home banking dedicata proprio alla celebre carta gialla. Molti utenti ci sarebbero cascati e proprio per questo motivo abbiamo deciso di inserire qui sotto il testo per far capire a tutti come identificarlo rapidamente.

 

Postepay: questo è il messaggio che sta mettendo in difficoltà migliaia di utenti in Italia

Gentile cliente (nome e cognome),

Ti comunichiamo che l’accesso e le funzioni del tuo conto Postepay Poste Italiane sono state temporaneamente disabilitate.

Questa misura è stata presa perchè hai ignorato la nostra precedente richiesta di effettuare la verifica obbligatoria del tuo profilo Online Banking.

Prima che riabilitiamo l’uso della tua carta abbiamo bisogno che ci confermi la tua identità compilando una serie di dati già inseriti sul nostro sito al momento della tua registrazione sul portale di Intesa.

Ti invitiamo a cliccare sul bottone seguente e seguire le indicazioni.

PROCEDI

Tieni presente che l’accesso ai servizi Intesa (tra quali, prelievi e pagamenti) e il loro utilizzo sono limitati finchè l’aggiornamento non viene effettuato correttamente.

Rimaniamo a tua disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e informazione!