Realme, Realme Pad, Android 12, Update,

Il lancio di Realme Pad è avvenuto a settembre dello scorso anno. Il primo tablet dell’azienda cinese ha catturato l’attenzione degli appassionati ma, a distanza di quattro mesi dal debutto, è arrivata una notizia che ha lasciato tutti di stucco.

In un post pubblicato nel forum della Community ufficiale, Realme ha sorpreso tutti confermando che il tablet non avrebbe ricevuto l’aggiornamento ad Android 12. Come si può leggere nel post (ora rimosso) il brand non rilascerà nessun major update del sistema del robottino.

Tuttavia, l’azienda continuerà a pubblicare le patch di sicurezza e aggiornamenti per migliorare le performance per tutto il ciclo di vita del prodotto. La dicitura “ciclo di vita del prodotto” è molto generica, ma di solito si intendono almeno due anni dal rilascio.

 

Realme non aggiornerà Realme Pad con Android 12 per un motivo ben preciso

Dopo che la notizia ha sollevato un certo scalpore, la sezione relativa all’aggiornamento ad Android 12 è stata rimossa. Inoltre, la stessa Realme è intervenuta direttamente per dare una spiegazione a questa particolare situazione.

In una nota si legge che Realme è consapevole dell’importanza degli aggiornamenti software per i device di nuova generazione. Tuttavia, in questa fase della vita del brand, le attenzioni sono tutte rivolte all’ottimizzazione dell’esperienza utente e degli update per chi utilizza gli smartphone.

Questo non significa che Realme Pad verrà abbandonato. Gli ingegneri stanno lavorando per sul bootloader e sul kernel per permettere agli utenti di effettuare gli aggiornamenti Android in autonomia. Si tratta di una soluzione temporanea che però non esclude in futuro l’arrivo di un aggiornamento rilasciato direttamente dal produttore per tutti i propri prodotti.