volvo-sviluppando-veicoli-android-snapdragon

Con l’introduzione da parte di Google di Android Automotive su più veicoli in tutto il mondo e società di hardware come Qualcomm e MediaTek che lavorano sull’hardware collegato necessario, il mercato delle auto connesse si sta scaldando. Qualcomm sta collaborando con il Gruppo Renault sulle funzionalità delle auto connesse e la società ha anche affermato che sta collaborando con Volvo su più automobili che utilizzeranno Android Automotive e la piattaforma Snapdragon Cockpit di Qualcomm.

Qualcomm ha annunciato oggi che la piattaforma Snapdragon Cockpit di terza generazione alimenterà un sistema di intrattenimento avanzato in alcuni dei prossimi veicoli di Volvo Car Group (entrambi con i marchi Volvo e Polestar). L’innovativo sistema sarà impiegato nel SUV Polestar 3 e in un SUV completamente elettrico in futuro.

Volvo e Snapdragon svilupperanno il nuovo infotainment

Android Automotive avrà una navigazione Google Maps indipendente e app scaricabili da Google Play. Il concept di Qualcomm mostrava due display, uno sopra il volante (che mostrava anche la velocità attuale) e uno schermo super-alto nella console centrale.

‘Qualcomm Technologies, Volvo Car Group e Google hanno ideato un piano a lungo termine per offrire valore aggiunto ai clienti Volvo consentendo un’esperienza utente veloce, altamente reattiva e avvincente’, ha affermato Qualcomm nel suo comunicato.

I sistemi di infotainment del SUV Polestar 3 e del futuro SUV completamente elettrico di Volvo Cars saranno alimentati dalle piattaforme Snapdragon Cockpit Platform di nuova generazione e dalla sua suite completa di tecnologie wireless per supportare funzionalità Wi-Fi e Bluetooth migliorate, grazie alla collaborazione con Google.

I primi veicoli Volvo Car Group con la nuova piattaforma con motore Snapdragon saranno disponibili entro la fine dell’anno.