schede-video-ram-ddr5-introvabili-situazione-continuera-2022

Se stavi cercando un nuovo brillante set di RAM DDR5 da abbinare alla tua build di dodicesima generazione, probabilmente non hai avuto molta fortuna. In effetti, le RAM DDR5 sono state praticamente non disponibili in alcuni mercati. Alcuni fornitori hanno affermato che la situazione sarebbe migliorata a partire da gennaio, il che ci ha dato qualche speranza, ma Micron afferma che a causa di quantità limitate di componenti cruciali, DDR5 rimarrà limitato fino alla seconda metà del 2022.

‘La domanda di prodotti DDR5 sta superando di gran lunga l’offerta a causa della carenza di componenti non di memoria che danneggia la capacità dei fornitori di memoria di creare moduli DDR5’, ha detto il CEO di Micron, Sanjay Mehrotra, agli investitori e agli analisti finanziari. Si prevede che queste carenze diminuiranno fino al 2022, consentendo alle spedizioni di bit DDR5 di raggiungere livelli importanti nella seconda metà del calendario 2022.’

La crisi sta colpendo solo le RAM DDR5

I circuiti integrati di gestione dell’alimentazione, non la memoria, sono responsabili della bassa alimentazione (PMIC). La gestione dell’alimentazione della memoria era generalmente gestita dalla scheda madre prima dell’avvento della DDR5. La complessità della scheda madre è ridotta al minimo trasferendo la gestione dell’alimentazione ai moduli, mentre i moduli beneficiano di un’alimentazione specifica per modulo su misura con segnali più puliti e rumore ridotto.

I kit DDR5 di fascia alta non sono gli unici a soffrire di una mancanza di fornitura. Anche i kit di base DDR5-4800 sono difficili da trovare. Questo problema si aggiunge ad un altra serie di problemi per chi cerca di assemblare il proprio PC; le schede video, come molti già sanno, sono introvabili a causa della carenza di chip mondiale.