riot-annuncia-due-spin-off-league-of-legends-2022

Il ramo editoriale di Riot, Riot Forge, rilascerà due nuovi giochi spin-off di League of Legends nel 2022. Song of Nunu, che è stato annunciato questa settimana, e Convergence, un platform d’azione con Ekko, usciranno entrambi l’anno prossimo.

In un video di annuncio pubblicato oggi, Song of Nunu assomiglia un po’ a The Last Guardian avvolto nello stile artistico dei cartoni animati di LoL. È un gioco di azione e avventura ambientato nel Freljord, un’aspra tundra collegata a diversi personaggi di Runeterra.

Riot non si ferma con i passi avanti nel mondo videoludico

Giochi nei panni di Nunu, un campione di League of Legends, e puoi cavalcare sul suo yeti, Willump, per scalare muri, attraversare ponti fatiscenti e scivolare giù per i pendii. Il gioco è sviluppato da Tequila Works, lo sviluppatore con sede a Madrid che in precedenza ha realizzato The Sexy Brutale e Rime.

Convergence, che è stato precedentemente annunciato nel 2019, include Ekko e si svolge nell’umido distretto di Zaun, che è l’obiettivo principale del nuovo spettacolo di Netflix Arcane. Ha l’aspetto 2D e il ritmo di combattimento di qualcosa come Dead Cells e presenta una meccanica di riavvolgimento del tempo. Gli sviluppatori di Double Stallion Games hanno affermato durante un nuovo video che il riavvolgimento entrerà in gioco quando combatterai i nemici e devi un potente attacco.

Entrambi i giochi hanno date di rilascio 2022. Sebbene viviamo in un’epoca in cui molti giochi sono in ritardo rispetto alle date di rilascio, il breve curriculum di Riot Forge suggerisce che questi giochi probabilmente arriveranno in tempo. Il gioco di ruolo spin-off di League The Ruined King è stato lanciato a sorpresa questa settimana dopo l’annuncio dello scorso anno, e il gioco ritmico Hextech Mayhem è stato annunciato e rilasciato questa settimana.

Riot continua a sfruttare il suo enorme universo di League of Legends con giochi che ingrandiscono personaggi e parti del mondo che il MOBA non può. Ogni nuovo gioco nel mondo di Runeterra è un’opportunità per orientare la fiction verso diversi tipi di giocatori.