Qualcomm, Snapdragon 898, SoC, Samsung, Huawei, Xiaomi

Il prossimo System-on-Chip di fascia alta realizzato da Qualcomm sarà l’atteso Snapdragon 898. Le indiscrezioni a riguardo si stanno moltiplicando e finalmente sembrano esserci alcune informazioni sul possibile periodo di lancio del chipset.

Qualcomm svelerà ufficialmente lo Snapdragon 898 entro la fine dell’anno. Il noto leaker DigitalChatStation ritiene che il keynote si terrà quasi certamente a fine novembre. Si tratta di un cambiamento sostanziale per il chipmaker americano che solitamente presentava i propri SoC con una tempistica diversa.

L’azienda era solita tenere un evento dedicato ad inizio anno, tuttavia questo cambiamento potrebbe essere legato alle esigenze dei principali clienti. Infatti, il SoC Snapdragon 898 potrebbe essere utilizzato da aziende del calibro di Xiaomi, Samsung e Huawei.

 

Qualcomm si sta preparando al lancio del SoC Snapdragon 898

In particolare i primi due brand hanno anticipato il lancio dei propri flagship e questo comporta un cambiamento di tempistiche anche per i fornitori. Tuttavia, non si tratta degli unici produttori che adotteranno la soluzione top di gamma di Qualcomm. Ci aspettiamo smartphone di fascia premium anche da Lenovo, Motorola, Vivo e Oppo.

Il SoC sarà contraddistinto dal numero di modello sm8450 e sarà caratterizzato da un processo produttivo a 4nm sviluppato da Samsung. Nella seconda metà del 2022 invece arriverà il chipset sm8475 che, molto probabilmente sarà lo Snapdragon 898+.

Qualcomm ha dotato il proprio SoC di fascia alta di una architettura octa-core e di una GPU Adreno 730. La frequenza operativa base sarà di 1.79GHz ma potrà essere aumentata modificando il wattaggio erogato ai vari core. Non resta che attendere maggiori dettagli che sicuramente arriveranno a breve.