samsung-galaxy-a73-includere-marca-diversa-display-oled

La serie Samsung Galaxy A non verrà abbandonata. Conosciamo già il Samsung Galaxy A13 5G poiché alcune immagini e specifiche sono trapelate prima del lancio. Ricordiamo anche il Galaxy A03s presentato in India con display impressionante e batteria massiccia.

Nelle prossime settimane, ci aspettiamo di vedere il Galaxy A73. Il prossimo dispositivo Android di fascia media del gigante tecnologico sudcoreano avrà ancora specifiche quasi premium. Sarà ancora relativamente conveniente e forse anche più di prima,

Galaxy A73: ancora nessun dettaglio su prezzi e caratteristiche

Il Samsung Galaxy A73 potrebbe uscire il prossimo anno con alcune importanti modifiche. Uno potrebbe essere sul pannello del display; si dice che Samsung utilizzi pannelli OLED cinesi a partire dal Galaxy A73 e al posto degli schermi di Samsung Display, verrà utilizzato un altro fornitore.

Questa decisione è stata presa presumibilmente per mantenere i prezzi più bassi durante l’aggiornamento di altri componenti. Samsung potrebbe sfruttare BOE e CSOT per fornire pannelli per il prossimo Galaxy A73. Ciò potrebbe significare risparmi per Samsung poichè l’azienda potrebbe effettuare più ordini del solito. Con più forniture, la società potrà produrre più unità dei suoi prodotti e più unità prodotte significa più vendite, almeno per la serie Galaxy A.

CSOT già fornisce componenti hardware per Samsung. Ha fornito batterie e pannelli OLED per Samsung per i telefoni della serie Galaxy M. Per quanto riguarda il Galaxy A73, esso potrebbe essere il primo telefono Galaxy A a utilizzare una marca diversa di display. Al momento, non ci sono informazioni certe e ne sapremo di più quando il dispositivo arriverà ufficialmente sul mercato. Prevediamo che lo smartphone arrivi entro la fine dell’anno.