Musk intende fornire la connessione ad Internet in aereo, non solo per jet privati o voli con pacchetti appositi ma per tutti, su qualsiasi volo. Utilizzare il Wi-Fi in aereo sarà possibile tramite la rete satellitare a banda larga di Starlink, fondata proprio da Elon Musk.

Il CEO di Tesla e SpaceX ha twittato che l’azienda sta parlando con le compagnie aeree statunitensi per fornire ai passeggeri una linea Wi-Fi in aereo. Ha esortato i follower ad incitare le compagnie aeree con la tipica espressione “salite a bordo” per aderire all’iniziativa. “Sì, stiamo parlando con le compagnie aeree del nuovo progetto di Starlink. Fate sapere alle compagnie il vostro feedback a riguardo” esordisce Musk.

Musk non ha menzionato quanto costerebbe il servizio ai passeggeri, poiché la maggior parte dei pacchetti Wi-Fi in volo saranno a pagamento. Starlink è la rete Internet di SpaceX alimentata da migliaia di satelliti in grado di fornire connessioni ad alta velocità ovunque sulla Terra. Finora SpaceX ha lanciato in orbita 1.740 satelliti Starlink e il servizio ha già più di 100.000 utenti in 14 paesi che partecipano a un beta test da 99 dollari al mese.

Musk è già pronto ad ampliare gli orizzonti di Starlink e rendere disponibile per tutti il Wi-Fi in aereo

Le compagnie aeree in un’orbita molto più vicina alla Terra e ai satelliti Starlink potrebbero garantire agli utenti un aumento della velocità della propria connessione. All’inizio dell’anno, Musk ha twittato che i test sono stati eseguiti per lo più “sul Boeing 737, l’Airbus A320 e velivoli Gulfstream” poiché hanno un’ampia clientela da soddisfare. Il vicepresidente di SpaceX Jonathan Hofeller dichiara che la società era già “in trattative con diverse compagnie aeree” per l’aggiunta del Wi-Fi. Ha parlato di un “prodotto aeronautico in fase di sviluppo”.

A marzo, SpaceX ha presentato una richiesta alla Federal Communications Commission per ottenere l’approvazione per collegare i satelliti Starlink ad auto, camion, navi mercantili e aerei. Il programma beta di Starlink per utilizzare il Wi-Fi ad alta quota è attualmente rivolto alle aree rurali degli Stati Uniti. Prevede un’antenna e un router che costano 499 dollari e offrono velocità comprese tra 70 e 130 Mbps. A luglio la California Highway Patrol ha anche fermato un automobilista che aveva una parabola Starlink montata sul cofano dell’auto.