Vodafone aumenti novembre 2021

Per alcuni clienti del noto operatore telefonico Vodafone sono previsti dei nuovi aumenti. Questi ultimi arriveranno a partire dal prossimo mese di novembre 2021 e saranno caratterizzati da un importo pari a 1,99 euro. Per il momento, l’operatore ha avvisato gli utenti coinvolti con alcuni SMS.

 

In arrivo nuove rimodulazioni per alcuni clienti dell’operatore telefonico Vodafone a partire da novembre

A partire dal prossimo mese di novembre 2021, alcuni utenti del noto operatore telefonico rosso vedranno aumentare il prezzo della propria offerta. In particolare, gli utenti coinvolti hanno ricevuto i seguenti messaggi: “Modifica contrattuale: Vodafone investe costantemente nel miglioramento della propria rete mobile, con l’obiettivo di soddisfare la crescente esigenza di connessione nel Paese e per offrire ai clienti un servizio sempre più performante, ovunque. Per queste ragioni, dal primo rinnovo successivo al 1/11 la tua offerta costerà 1,99 euro in più al mese. “Per te 50 Giga al mese per 12 mesi, se non lo hai ancora fatto puoi attivarli chiamando il 42100 entro il 31/10. Puoi recedere dal contratto o cambiare operatore, senza penali ne’ costi di disattivazione fino al 31/10 su voda.it/disdetta, con raccomandata A/R, PEC, o nei negozi Vodafone, con causale “modifica condizioni contrattuali” . Informazioni su voda.it/info”.

Tuttavia, secondo quanto riportato dal sito web Mondomobileweb, l’operatore ha inviato per errore questo SMS anche agli utenti con attive offerte con prezzo bloccato per 24 mesi. In seguito alle giuste lamentele degli utenti, l’operatore ha subito preso provvedimenti e ha inviato il seguente messaggio: “Gentile cliente, per un problema tecnico, il 28/09, ti è stata mandata una errata comunicazione di rimodulazione. Ci scusiamo per il disagio e ti invitiamo a non prendere in considerazione il messaggio ricevuto. Ti confermiamo che la tua offerta ha il prezzo bloccato per 24 mesi. Inoltre, ti offriamo in regalo 50 Giga per 12 mesi senza nessun costo. Se non lo hai ancora fatto, chiama il 42100 per attivarlo”.