oneplus-patch-sicurezza-settembre-arrivo-smartphone

Gli aggiornamenti di sicurezza sono progettati per mantenere i dispositivi Android il più sicuri possibile, ma tu sei al sicuro solo quando installi sul tuo device l’ultimo aggiornamento. OnePlus promette aggiornamenti regolari per i suoi smartphone per almeno due anni.

Google ha rilasciato la patch di sicurezza di settembre il 7 settembre, ma come spesso accade oggigiorno, il leader di mercato Samsung ha iniziato a rilasciare l’aggiornamento quasi una settimana prima che arrivasse ‘ufficialmente’ su Android con il lancio di Pixel. Come parte della patch di questo mese, Google ha rilasciato alcune correzioni chiave, per lo più di moderata gravità.

OnePlus ha tardato nel rilasciare nuovi aggiornamenti

Giustamente criticato per la coerenza degli aggiornamenti, OnePlus ha iniziato a distribuire la patch di settembre 11 giorni dopo Google, ma ben 18 giorni dopo che Samsung ha iniziato ad aggiornare quasi tutta la sua gamma di dispositivi principali. Vale la pena notare che questo è un po’ un miglioramento rispetto al programma di aggiornamento della patch di agosto. Sebbene sia molto vicino a ottobre, stiamo ancora assistendo a un’implementazione per determinati dispositivi.

I dispositivi che hanno già ricevuto l’ultimo aggiornamento hanno anche ricevuto alcune nuove funzionalità. Vale anche la pena notare che la Open Beta di OxygenOS è terminata per alcuni dispositivi nelle ultime settimane prima dell’arrivo di Android 12.

Su OnePlus 9 e OnePlus 9 Pro, la patch di settembre non include solo una serie di correzioni di bug comuni tra cui stabilità e prestazioni del dispositivo, ma aggiunge anche una nuovissima modalità fotocamera XPan resa famosa dalle fotocamere Hasselblad. Non è chiaro se questa funzionalità arriverà mai su altri dispositivi non certificati Hasselblad dell’azienda, ma è una nuova opzione per quelli con i dispositivi di punta del 2021.