whatsapp-prepara-supportare-ipad-altro-iphone-contemporaneamente

È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che sono usciti dettagli relativi al supporto multi-dispositivo su WhatsApp. Ora, un nuovo rapporto mostra la prova che questa funzione assomiglierà di più a ciò che già fa Telegram.

Secondo WABetainfo sempre affidabile, mentre WhatsApp offre già la possibilità di collegare il proprio account con WhatsApp Web, Desktop e Portal ad alcuni beta tester, sta ancora sviluppando un’app per iPad e la possibilità di collegare un altro telefono con lo stesso account.

WhatsApp: novità per il supporto multi-dispositivo

Quando dopo un po’ di tempo apri WhatsApp sul secondo dispositivo mobile, l’app scaricherà tutti i messaggi dal server e questo non richiede che il tuo telefono principale sia connesso a Internet. Quando colleghi per la prima volta il tuo secondo dispositivo mobile, WhatsApp sincronizzerà la cronologia delle chat: questo processo è ovviamente crittografato end-to-end.

WABetainfo afferma che non è chiaro se questa funzione sarà disponibile solo per i tablet, ma per il momento non ci sono prove che l’azienda escluderà i telefoni cellulari. Una delle cose di cui le persone si lamentano di più di WhatsApp su Telegram è la mancanza di supporto multi-dispositivo, in quanto puoi accedere a tutti i dispositivi che desideri. WhatsApp, d’altra parte, è ancora limitato a un dispositivo principale con una connessione Internet attiva.

L’azienda sta inoltre lavorando a un’altra importante funzionalità, ovvero la possibilità di trasferire la cronologia delle chat tra dispositivi iOS e Android e viceversa. Non ci sono notizie ufficiali su quando WhatsApp rilascerà il supporto multi-dispositivo o multi-dispositivo 2.0, ma l’azienda li sta sviluppando e sta facendo progressi.