tempesta-solare-oggi-e-nei-prossimi-giorni-previsto-blackout-generale

Tenetevi forti perché secondo le informazioni della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) oggi e nei prossimi giorni è previsto un blackout generale a causa di una tempesta solare. In sostanza la Terra potrebbe rimanere completamente al buio, senza energia elettrica e senza internet. Uno scenario alquanto apocalittico che ha il sapore della fine del mondo. Scopriamo tutti i dettagli e le probabilità che questo si concretizzi.

 

Tempesta solare: un’esplosione nel Sole può causare un blackout generale

Perché in questi mesi siamo nel costante pericolo che una tempesta solare possa colpire la Terra? La risposta è molto semplice in quanto la National Oceanic and Atmospheric Administration sta rilevando sempre nuove diverse esplosioni nel Sole.

Questi fenomeni creano dei filamenti oscuri di magnetismo esploso che si lanciano nello Spazio e, fluttuando, possono entrare in collisione con il nostro pianeta se nella stessa rotta. Ecco come si crea una tempesta solare che, se prende di striscio la Terra, provoca delle tempeste geomagnetiche:

Le tempeste di radiazione solare si verificano quando un’eruzione magnetica su larga scala, che spesso causa un’espulsione di massa coronale e un brillamento solare associato, accelera le particelle cariche nell’atmosfera solare a velocità molto elevate. Le particelle più importanti sono i protoni che possono essere accelerati a grandi frazioni della velocità della luce. A queste velocità, i protoni possono attraversare i 150 milioni di km dal Sole alla Terra in appena 10 minuti o meno. Quando raggiungono la Terra, i protoni in rapido movimento penetrano nella magnetosfera che protegge la Terra dalle particelle cariche di energia inferiore. Una volta all’interno della magnetosfera, le particelle vengono guidate lungo le linee del campo magnetico e penetrano nell’atmosfera vicino ai poli nord e sud“.

 

Quali possono essere le conseguenze

Le conseguenze possono essere svariate, ma le più importanti riguardano il segnale GPS che viene alterato, così come quello satellitare che risulta molto disturbato se non assente.

Una tempesta solare però potrebbe addirittura provocare un blackout generale, andando in conflitto con le nostre tecnologie. Ed è quello che stiamo rischiando proprio oggi e nei prossimi giorni. Anche in questo istante potresti perdere completamente la connessione durante la lettura dell’articolo. Senza contare che il mondo resterebbe perciò senza energia elettrica per diverso tempo. Si spera non abbastanza da provocare gravi problemi, visto che quasi tutto, se non funziona a batterie, sfrutta la l’energia elettrica.

In pratica, da oggi 23 settembre e fino ad allarme rientrato, una tempesta solare potrebbe colpire il nostro pianeta provocando problemi di connessione a internet e telefonica. Oltre a tutto ciò che sfrutta il GPS per segnalare la nostra posizione e indicare una destinazione. Infine, la conseguenza più grave menzionata in precedenza, riguarderebbe un possibile blackout.

Meno male che l’equipaggio della missione di SpaceX è già rientrato sulla Terra dopo aver orbitato nello Spazio per tre giorni. Se fossero stati colpiti da questa tempesta solare avrebbero dovuto affrontare disagi spaventosi.

FONTENOAA