Samsung, Galaxy S22, Galaxy S22 Ultra, Galaxy S22 Plus

Nonostante manchino ancora alcuni mesi al debutto della nuova famiglia Galaxy S22, le indiscrezioni si device di stanno intensificando. In questo periodo, Samsung sta ultimando la messa a punto della nuova generazione di flagship e si sta preparando alla produzione di massa.

Ecco quindi che emergono costantemente nuovi dettagli che permettono di scoprire in anteprima i device. Stando a quanto dichiarato da Ice Universe, noto leaker appassionato del mondo Samsung, la nuova serie Galaxy S22 potrà vantare un comparto fotografico evoluto.

I passi avanti rispetto alla famiglia Galaxy S21 saranno notevoli grazie all’adozione di un sensore fotografico ISOCELL GN5, una tecnologia appena presentata da Samsung. La fotocamera è basata su un sensore con apertura di 1/1.57 ed è in grado di supportare i 50 megapixel nativi con pixel delle dimensioni di 1μm.

 

Samsung vuole rendere la famiglia Galaxy S22 dei veri e propri camera-phone

A livello di performance fotografiche otteniamo un sensore in grado di scattare foto a 12.5 megapixel in modalità quad pixel binning e fino a 100MP usando specifici algoritmi. Si tratta quindi di un ulteriore passo avanti rispetto ai sensori equipaggiati dai Galaxy S21.

L’ottica ISOCELL GN5 sarà utilizzata da Samsung sui Galaxy S22 e S22+. Al momento non è chiaro quali saranno le ottiche previste per la versione Ultra della famiglia di flagship. Infatti, il produttore coreano ha sviluppato anche ottiche ISOCELL GN1 e ISOCELL GN2 pensate per la fascia alta del mercato.

Sebbene ci siano elementi in comune con l’ISOCELL GN5, i GN1 e GN2 possono vantare ottiche più grandi che permettono di scattare foto più luminose. Inoltre, supportano pixel più grandi e quindi in grado di esprimere una resa maggiore. Secondo le indiscrezioni, i Galaxy S22 potranno vantare un’ottica principale da 50MP affiancata ad una lente ultrawide da 12MP e un teleobiettivo da 10MP con zoom ottico a 3x.