Bitcoin, criptovaluta, phishing, truffe

Le truffe che includono i Bitcoin sono sempre in agguato e minacciano continuamente gli utenti. Capita sempre più spesso di ricevere email in cui vengono promessi guadagni enormi semplicemente accedendo ad una piattaforma online.

Sebbene il tutto possa sembrare allettante, si tratta di tentativi di phishing che mirano a rubare i risparmi degli utenti. I malcapitati che ricevono questi messaggi sono spinti con l’inganno a fare l’accesso alla piattaforma convinti che riceveranno tantissimi soldi in Bitcoin o in contati.

Purtroppo però, nulla di tutto questo è vero anzi gli utenti rischiano davvero grosso. Infatti, durante la fase di accesso alla finta piattaforma online, sarà chiesto di inserire tante informazioni personali come carta di credito, conto corrente e password.

 

I truffatori promettono 68 mila euro in Bitcoin con il nuovo tentativo di phishing

In questo modo, gli hacker potranno ottenere tutto quello di cui hanno bisogno per poter rubare denaro ed informazioni agli utenti. Per evitare di cadere nella trappola, vi riportiamo uno dei messaggi ricevuti da un nostro lettore che ringraziamo per la segnalazione.

L’email ha come oggetto: “RE: Stiamo cercando di raggiungerti” che lascia intendere precedenti comunicazioni non lette ed una certa urgenza nel messaggio. Di seguito invece, potete leggere il corpo dell’email:

Ciao,
Il tuo account contiene 2 BTC.
Conferma il tuo account entro 24 ore per ricevere i tuoi soldi.
Dopo aver verificato il tuo account, il saldo di cui sopra andrà al tuo account privato.

Importo: 68.000 euro (in Bitcoin)

VERIFICA IL CONTO

puoi prelevare denaro dal tuo saldo per maggiori informazioni qui (Link ad un sito sconosciuto)”

Se doveste ricevere un messaggio simile a questo, potete cestinarlo senza pensarci due volte in quanto si tratta elusivamente di un tentativo di phishing.