Dal 2022 Netflix Italia pagherà le tasse sugli utili generati grazie agli abbonamenti sottoscritti in Italia. Il colosso dello streaming ha infatti ufficialmente approdato fiscalmente sul territorio italiano.

Netflix Italia pagherà le tasse dal 2022

Sembra infatti che il pagamento dell’abbonamento mensile non sarà più corrisposto alla società olandese Netflix International BV, ma ad una società già presente in Italia.

Netflix

Infatti il canone verrà pagato a Los Gatos Services Italia, che trasformerà il suo nome in Netflix Italia nel 2022. Negli scorsi anni la società ha registrato 19 milioni di ricavi, 836 mila euro di utile e 402.398 euro di imposte. Dati impressionanti.

Dopo aver fatto la stessa mossa in Francia, Spagna e Regno Unito, la decisione arriva anche per il territorio italiano. Questo nasce dalla volontà di aderire ai principi di fiscalità internazionale e favorire la tassazione delle multinazionali.

Netflix titoli settembre 2021

Secondo alcuni però si tratterebbe anche di un tentativo da parte della piattaforma streaming di ricucire quello strappo con la Guardia di Finanza italiana apertosi nel 2019.