google-fit-supera-100-milioni-download-android-fitbit-battuta

L’app Google Fit rende relativamente semplice per gli utenti estrarre i dati sanitari dagli smartwatch Wear OS, così come da altri prodotti e servizi, in un’unica posizione. Tuttavia, l’applicazione è una delle piattaforme ‘meno ricche’ di contenuti rispetto ad altre app che offrono gli stessi servizi. A quanto pare, però, la semplicità di Google Fit potrebbe aver vinto, poiché l’app ha appena superato i 100 milioni di installazioni su Android.

Come notato da Android Police, l’elenco del Play Store per Google Fit ora afferma che l’app ha accumulato almeno 100 milioni di download dal suo debutto. L’app è stata originariamente lanciata nel 2014 come un modo semplice per tenere traccia di passi, frequenza cardiaca e allenamenti.

Google Fit è disponibile al download gratuitamente

Nel 2018, l’app ha ricevuto una revisione completa che le ha permesso di raccogliere più dati. Più di recente, è stato aggiunto un supporto migliore per il monitoraggio del sonno tramite il Nest Hub di seconda generazione e la possibilità di monitorare la frequenza cardiaca utilizzando nient’altro che uno smartphone Pixel.

È anche degno di nota il fatto che l’obiettivo è stato raggiunto molto prima che l’app Fitbit abbia raggiunto lo stesso traguardo. L’app per la salute e il fitness più approfondita mostra solo 50 milioni di download sul Play Store, anche se è molto probabile che il numero reale sia notevolmente più alto. In ogni caso, sarà interessante vedere se la popolarità di Google Fit darà al servizio più peso man mano che Google deciderà il suo percorso da seguire.

Al momento, la società non ha espresso dettagli in merito a nuovi piani per il servizio in questione, ma il team di sviluppo potrebbe essere a lavoro su nuove funzionalità.