Fossil, Gen 6, smartwatch, Android, WearOS

Fossil si sta preparando a presentare la sesta generazione del proprio smartwatch nel corso delle prossime ore. La data per la presentazione ufficiale è fissata per il 30 agosto, quindi manca davvero poco per scoprire il device.

La Gen 6 andrà a prendere il posto della Gen 5 lanciata nel 2019 e la stessa Fossil ha confermato sia la data di lancio che alcune caratteristiche dello smartwatch. Il produttore ha inviato gli inviti all’evento di lancio per la copertura da parte dei media

Inoltre, Fossil ha già messo online la pagina dedicata sul proprio sito ufficiale confermando che si tratta del device più avanzato prodotto dal brand. La sesta generazione dello smartwatch è stata ulteriormente preannunciato da un teaser trailer che mostra che mostra alcune scelte di design.

 

Fossil Gen 6 si prepara al debutto ufficiale

Da quanto si può vedere nel brevissimo filmato, il Fossil Gen 6 avrà un display circolare con una cassa che a prima vista sembra molto massiccia. Saranno presenti tre tasti posti sulla parte destra della cassa che sembreranno quelli di un cronografo classico. In particolare, il tasto centrale è realizzato con un design che ricorda la corona di un orologio analogico.

Lo smartwatch potrà contare su un sensore per il monitoraggio del battito cardiaco e sul livello di ossigeno nel sangue. Non mancherà la ricarica rapida per garantire sempre la massima autonomia anche con una ricarica breve.

Ricordiamo che il Fossil Gen 5 è caratterizzato da un display AMOLED da 1.28 pollici dotato di una risoluzione da 316 x 316 pixel e 328 PPI. Oltre alle classiche feature di connettività come NFC, GPS e Wi-Fi è disponibile anche una versione LTE con il supporto alle reti 4G.