La Casa di Carta: Berlino non c'è più, ma qualcuno prenderà la sua parte nella season 5

Lo ammettiamo, questa notizia ha stravolto anche noi. Era scontato che sarebbero venute a galla delle incredibili novità per quanto riguarda la stagione 5, ciò che però nessuno si aspetterebbe mai è appena accaduto. A meno di un mese dall’uscita del volume 1 della Parte 5 de La casa di cartaNetflix rivela l’arrivo di ben tre nuovi attori di cui nessuno aveva mai sentito parlare. Chi sono? Continuate a leggere per scoprirlo!

In realtà sapevamo che sarebbero arrivati dei nuovi personaggi, ma nessuno era a conoscenza dei ruoli che ognuno di questi avrebbe interpretato. Stiamo parlando di Patrick CriadoMiguel Ángel Silvestre e José Manuel Seda. In attesa dell’arrivo dei nuovi episodi, attesi per il prossimo 3 settembre, ecco le nuove succulente anticipazioni.

La Casa di Carta: quali saranno i ruoli dei tre nuovi personaggi della quinta stagione

Patrick Criado, attore apprezzatissimo in Spagna, ne La Casa di Carta 5 sarà il figlio di Berlino (Pedro Alonso), Rafael. In uno dei primi episodi della Parte 1 de La casa di carta, Berlino spiega a Rio (Miguel Herrán) cosa significhi per lui avere un figlio: “È una testata nucleare che distrugge ogni cosa”. Tempo dopo, tale affermazione torna a galla. Rafael ha 31 anni, ha studiato ingegneria informatica al MIT in Massachusetts e non vuole essere come suo padre.

Miguel Ángel Silvestre, ormai famoso anche in Italia per Sense8Velvet e la più recente Sky Rojo, sarà invece il grande amore di Tokyo (Úrsula Corberó). Nella prima scena de La Casa di Carta Tokyo racconta: “Mi chiamo Tokyo. Ma quando è iniziata questa storia non mi chiamavo così. Questa ero io… e questo, l’amore della mia vita. L’ultima volta che l’ho visto era in una pozza di sangue con gli occhi aperti”. Ebbene quell’uomo, è il René di Silvestre (che conosceremo, evidentemente, via flashback).

L’altro personaggio è Sagasta (José Manuel Seda, Perdóname, Señor), Comandante delle Forze Speciali dell’Esercito Spagnolo. Dopo aver preso parte ad innumerevoli missioni internazionali contro i peggiori esemplari della specie umana, ha preso le loro sembianze. Quando indossa l’uniforme, diventa analitico, freddo e spietato.