down-di-rete-operatori-telefonici-estate-da-incubo-clienti-problemi-connessione

L’Italia non è di certo il Paese dove le tariffe mobili sono a più buon mercato. Nonostante si facciano pagare oro, i nostri operatori telefonici quest’anno ci hanno regalato un’estate da incubo. Che tra l’altro non è ancora finita e potrebbe nascondere ancora delle sorprese. Continui down di rete e problemi di connessione lenta o assente è ciò che stanno lamentando molti clienti Vodafone, WindTre e i loro relativi MVNO low cost. Ecco tutti i dettagli.

 

Down di rete sempre più frequenti per Vodafone e WindTre

Sembra proprio non ci sia giorno che i clienti di Vodafone e WindTre possano stare tranquilli e fruire al meglio del servizio per cui pagano ogni mese. Infatti ogni giorno sul sito Downdetector.it arrivano segnalazioni di down di rete e problemi di connessione.

Questi soprattutto nelle Regioni più turistiche dove, in questi giorni, si sta concentrando l’affluenza maggiore di utenti. Il problema dei continui down o rallentamenti di connessione, potrebbero essere dovuti a un sovraccarico di rete? Se così fosse, sarebbe buono che ogni operatore telefonico, in modo onesto, scontasse dal canone mensile i giorni o le ore di disservizio, visto che non sono più solo casi sporadici.

L’utente da lei chiamato non è al momento raggiungibile” è la voce guida che diversi clienti Vodafone sentono in questi giorni quando cercano di effettuare una semplice chiamata. Senza tener conto della velocità di connessione in download. Dichiarata oltre i 50 mbps sia da Vodafone che da WindTre, grazie al 5G, a causa di questi down di rete, ogni giorno nelle ultime ore della mattinata e le prime del pomeriggio i clienti si trovano con 0,79 mbps in download.

Ovviamente questi problemi si riflettono anche sugli MVNO di proprietà delle due compagnie, rispettivamente ho.Mobile, per Vodafone, e Very Mobile, per WindTre. Qui i down di rete sono ancora più frequenti e pesanti. In piena ricezione e con il simbolo del 4G sullo smartphone, ci sono clienti Very Mobile che lamentano la completa assenza di connessione per navigare.

 

Alcuni consigli pratici per non rimanere sempre vittima dei problemi di connessione

Purtroppo se si stratta di down di rete dovuti a un problema tecnico dell’operatore telefonico possiamo fare poco per risolverlo. Tuttavia l’unico modo per ottenere qualcosa è far sentire la propria voce. Per prima cosa dobbiamo segnalare a un operatore del nostro provider il disservizio tutte le volte si presenta.

Poi occorre monitorare quanto tempo passa dalla segnalazione del disservizio alla risoluzione messa in atto dall’operatore telefonico. Oltre le 72 ore possiamo richiedere un rimborso per danni seguendo le norme stabilite per legge e indicate dall’Agcom. Può essere utile consultare la pagina web sul sito unionedeiconsumatori.it.

Concludiamo col precisare che insieme a WindTre e Vodafone questa estate anche per TIM i down di rete sono all’ordine del giorno. Pare proprio che nessuno sia escluso all’appello.

FONTEDowndetector.it