downLe architetture di rete dei diversi operatori telefonici sono oramai consolidate in tutta Italia. Nonostante ciò, può sicuramente capitare che ci siano dei problemi di ricezione che spesso interessano varie zone o addirittura tutto il territorio. Stiamo parlando dei famosissimi down di rete, dove vari utenti non hanno la possibilità né di navigare né di telefonare in base al problema che si verifica in quel momento. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Down di rete: periodo nero per TIM e Vodafone

Nel corso delle passate settimane si sono segnalati più problemi riguardanti diversi gestori. All’inizio, più o meno intorno al 23 luglio, si parlava di alcuni problemi che riguardassero la rete TIM. In quel caso parliamo di un numero di segnalazioni davvero molto alto, con una situazione che pareva però gestibile. Si parlava infatti di problemi tecnici non molto gravi che hanno fatto sì che ci fosse un abbassamento della qualità di ricezione in diverse zone del nostro Paese.

Situazione differente per quanto riguarda Vodafone intorno al 27 luglio, quando infatti nella zona di Milano la rete sembrava praticamente fuori uso. La situazione è stata vista nel dettaglio e monitorata alla perfezione, tanto che sono arrivate diverse segnalazioni poco dopo la mezzanotte. Gli utenti hanno deciso di segnalare il tutto mediante il celebre portale Downdetector.

Inoltre, è giusto ricordare che tutti possono segnalare problematiche di qualsiasi genere che riguarda sia un gestore fisso che mobile tramite questo sito, Infatti, si potrà anche tracciare l’estensione del problema al fine di capire se effettivamente si tratta di qualche disservizio localizzato o in tutto il Paese.