Microsoft, Windows 11, Windows 10, sistema operativo, update, requisiti minimiSembra una sciocchezza ma l’uso delle shortcut Windows agevola di molto la produttività con un notevole risparmio di tempo durante le sessioni di lavoro. Con l’avvento ormai prossimo di Windows 11 le cose si fanno interessanti in tal senso, per utenti che dovranno imparare nuove scorciatoie utili. Si può sempre usare il mouse ma per velocizzare il lavoro crediamo sia indispensabile fare proprie queste azioni veloci. Scopriamo quali sono quelle del nuovo OS.

 

Windows 11: nuove scorciatoie da tastiera da imparare al più presto

Nonostante continuino a valere in tutto e per tutto le scorciatoie apprese con Windows 10, il sistema operativo aggiornato ne introduce di nuove. Si citano quelle relative all’accesso diretto per le funzionalità Impostazioni Rapide, il Centro Notifiche, i Widget e lo Snap per la modifiche delle finestre.

La combinazione Windows + A apre il riquadro impostazioni rapide per l’accesso veloce alle impostazioni comuni come la gestione della luminosità, del volume e della connettività Wireless e Bluetooth. In riproduzione video da Edge, inoltre, sarà possibile controllare il flusso audio e video tramite i comandi integrati qui predisposti con riquadro a scomparsa.

Windows + N, invece, accede al pannello notifiche con tutti gli alert ricevuti e la visualizzazione mensile del calendario.
Windows + W apre invece l’interfaccia dei widget con informazioni specifiche su meteo, notizie, sport, traffico ed azioni comuni. Inclusa anche una “lista di cose da fare” con gli appunti personali.

Windows + Z, per concludere, attiva lo Snap Menu, ovvero la funzione di ultima generazione che attiva un menu al passaggio del puntatore del mouse sulla zona di ingrandimento delle finestre. Diverse sono ora le opzioni di posizionamento che garantiscono la gestione di differenti layout. Selezionata la posizione di prima finestra l’assistente Snap vi guiderà al riposizionamento delle rimanenti a seconda delle dimensioni del display con griglie da 4 a 6 elementi in contemporanea.