fine-del-mondo-video-spaventoso-profetizza-apocalisse

Da quando il Covid-19 ci ha colpito, si sono diffuse paure incondizionate per una possibile e imminente Fine del Mondo. Sarà perché molti si lasciano suggestionare. Anche sedicenti profeti stanno cavalcando l’onda del successo sulle disgrazie altrui. Resta comunque il fatto che ora va di moda pensare alle catastrofi. Questo volta però altro che profezie apocalittiche di qualche suora morta anni fa, di Baba Vanga o dell’ancora più famoso Nostradamus. Online, è stato pubblicato su YouTube un video spaventoso che simula la veloce corsa della Terra verso la Fine del Mondo. Assistere all’apocalisse da spettatori mette davvero i brividi.

 

Un video simula in anteprima la Fine del Mondo

Se siete coraggiosi e non vi lasciate suggestionare troppo, allora non potete perdervi il video postato qui sotto che mostra in anteprima la Fine del Mondo. Un percorso che inizia dal 2019 passando per la naturale, a detta dell’autore, morte dei Pianeti, compreso il Sole.

Ad aver comunicato la data della Fine del Mondo non sono stati veggenti o profeti, ma gli scienziati stessi che, valutando le condizioni del nostro Pianeta, hanno stimato quando tutto finirà. Questo video sembra proprio ripercorre le tappe, una per una, di questo funesto destino.

L’introduzione allo spettacolo apocalittico sulla Fine del Mondo basta già a mettere i brividi: “Come finirà tutto? Questa esperienza ci porta in un viaggio alla fine del tempo, mille miliardi di anni nel futuro, per scoprire quale sarà il destino ultimo del nostro pianeta e del nostro universo“.

L’autore poi, anticipando il contenuto che inesorabilmente mostra la Fine del Mondo, dichiara: “Partiamo dal 2019 e viaggiamo esponenzialmente attraverso il tempo, assistendo al futuro della Terra, alla morte del Sole, alla fine di tutte le stelle, al decadimento dei protoni, alle galassie zombie, a possibili future civiltà, a buchi neri in esplosione, agli effetti dell’energia oscura, ad universi alternativi, al destino finale del nostro cosmo“.

Se vi siete convinti e volete dedicare alcuni minuti del vostro tempo a quello che secondo l’autore sarà la Fine del Mondo, non ci resta che augurarvi buona visione.