the-100-dalla-sua-morte-alla-risurrezione-ecco-tutto-quello-che-sappiamo-prequel

Per molti di noi The 100 era morto al centesimo episodio. La sua fine era già stata segnata sin dalla quinta stagione, ma poi la risurrezione. Scopriamo insieme tutto quello che sappiamo oggi su The 100. Quale sarà il suo futuro confermato anche da The CW, l’emittente statunitense che ha da sempre promosso questa serie TV approdata anche su Netflix?

 

The 100: un destino infausto già segnato da tempo

Purtroppo di The 100 tutti sapevano il destino infausto che lo attendeva: la sua fine definitiva all’episodio numero cento. Cosa più triste è che i fan hanno dovuto fare i conti con questa decisione già dalla sesta stagione.

Infatti la produzione aveva stabilito la direzione di The 100 già durante le riprese di quegli episodi. Doveva essere un percorso segnato e inesorabilmente condotto a quell’evento e non un finale inaspettato e poco calcolato.

A conferma di ciò, ecco quanto dichiarato da Jason Rothenberg, ideatore e produttore della serie TV, ai colleghi di Deadline: “L’uscita della quinta stagione è stato più o meno il periodo in cui abbiamo presentato un progetto alla rete per farci scrivere un finale, così da terminare lo spettacolo alla fine della settima stagione. A quel punto, abbiamo davvero iniziato a formulare il nostro finale“.

 

Spiegato il perché di tanto anticipo nel decidere il momento del finale di stagione

C’era un progetto in merito al finale di stagione. Un disegno che avrebbe permesso a The 100 di sopravvivere a quella che secondo tutti è parsa una morte certa. Possiamo con affermare che tutto è stato calcolato per il futuro prequel che verrà realizzato sulle basi di questo titolo.

Il punto di partenza sarà proprio l’ottavo episodio della settima stagione intitolato “Anaconda“. Da qui avranno inizio gli episodi di quello che TVLine ha rivelato essere il probabile titolo del prequel: The 100: Second Dawn.

Infine, a dare manforte a questo nuovo progetto c’è The CW che ha approvato i lavori. Anche se il CEO dell’emittente, Mark Pedowitz, ha innescato qualche dubbio sostenendo che “non c’è ancora nulla di concreto“, la voce di Rothenberg in merito al prequel di The 100, confermato da The CW, sembra dire il contrario.

Ecco la dichiarazione: “Mi hanno chiesto di sviluppare un prequel e c’erano diverse strade diverse che avremmo potuto seguire. Inizialmente volevo ambientarlo sull’arca ma poi ho cambiato idea perché aveva più senso per la storia che stavamo raccontando nella settima stagione“.

FONTETVLine.com