Loki, Disney+, Marvel, MCU, Marvel Studios

La serie TV Loki ha fatto il proprio debutto su Disney+ il 9 giugno 2021 e il 14 luglio è uscita la sesta e ultima puntata. Per la gioia dei fan, la puntata presenta una scena post credit come in tutti i film del Marvel Cinematic Universe (MCU).

Dopo la scena (che non riveliamo per non fare spoiler) è possibile leggere un messaggio che strapperà più di un sorriso: “Loky tornerà con una seconda stagione“. Ecco quindi la conferma ufficiale che la serie con protagonista il Dio dell’Inganno avrà più stagioni.

Disney+ ci aveva abituato a serie auto conclusive come WandaVision e The Falcon and the Winter Soldier ma con Loki ha scelto un approccio diverso. Probabilmente, le motivazioni sono da ricercare proprio nella struttura molti diversa rispetto alle due serie precedenti.

 

Tom Hiddleston tornerà ad interpretare Loki nella seconda stagione

Il Dio dell’Inganno interpretato da Tom Hiddleston si muove al di fuori degli eventi terresti, il che lascia un ampio margine di manovra agli autori. Le vicende di WandaVision e The Falcon and the Winter Soldier invece, vanno a modificare profondamente il MCU.

Ovviamente, ad influire sulla riconferma dello show per una seconda stagione è stata la risposta del pubblico. Il successo di Loki è stato addirittura superiore a quello delle altre due produzioni seriali incentrare nel MCU. Ecco quindi che si delinea maggiormente anche la Fase 4 che continuerà con il film Doctor Strange in the Multiverse of Madness la cui uscita è prevista nel 2022.

Purtroppo, Disney non ha svelato quando la seconda stagione di Loki verrà rilasciata. Possiamo immaginare che al momento sia troppo presto per poter individuare una data di uscita precisa. Tuttavia, possiamo ipotizzare che la seconda stagione potrebbe fare il proprio debutto ad un anno di distanza dell’uscita della prima stagione.