google-meet-riunioni-illimitate-utenti-gratuiti-cosa-cambia

Le videochiamate in Google Meet avranno ora un limite di tempo di 60 minuti per gli utenti con un account Gmail personale poiché Google ora imporrà limiti di durata delle riunioni.

Quando il software di videoconferenza del gigante della ricerca è diventato disponibile per la prima volta a tutti gli utenti nell’aprile dello scorso anno, la società ha affermato che non ci sarebbero state restrizioni alle riunioni fino al 30 settembre. Tuttavia, tale scadenza è stata posticipata al 31 marzo prima di essere estesa e poi di nuovo al 30 giugno di quest’anno.

Google Meet: gli utenti gratuiti verranno avvisati prima del termine

Mentre alcuni credevano che Google avrebbe esteso di nuovo la scadenza, ora gli utenti di Gmail con un account personale saranno limitati a videochiamate di 60 minuti durante una riunione con tre o più partecipanti. A differenza di Zoom che si interrompe quando gli utenti raggiungono il limite di 40 minuti, Google Meet invierà invece a tutti una notifica a 55 minuti che la loro chiamata sta per terminare.

Per estendere una chiamata di gruppo con tre o più partecipanti oltre i 60 minuti, l’host può aggiornare il proprio account Google. Secondo un nuovo documento di supporto di Google, la società consiglia agli utenti di considerare il livello individuale di Google Workspace che costa circa 9,99 euro al mese.

Sebbene ora ci siano limiti di tempo per le videochiamate di gruppo quando si utilizza Meet con un account Gmail personale, queste stesse restrizioni non si applicano alle chiamate uno a uno che possono durare fino a 24 ore su entrambi gli account gratuiti e aziendali.

Se non puoi o non vuoi registrarti a Google Workspace per continuare a utilizzare Google Meet per le videochiamate di gruppo, dovrai solo tenere traccia del tempo rimanente in una riunione.