SamsungLe mosse compiute da Samsung negli ultimissimi giorni permettono di avanzare un’ipotesi che, qualora si riveli fondata, potrebbe entusiasmare tutti gli appassionati.

In seguito all’emergere di un brevetto tramite il quale il colosso procedeva con la registrazione di nuovi marchi attribuibili a nuovi modelli di display flessibili, si è fatta largo la supposizione che vede la stessa azienda impegnata nella realizzazione di un nuovo Samsung Galaxy Note con display flessibile.

Samsung pensa a un Galaxy Note con display flessibile!

 

Secondo quanto riportato dalla fonte, a sostenere l’idea che Samsung possa essere a lavoro su uno smartphone con display flessibile della serie Galaxy Note è l’emergere del nome “Flex Note” apparso nella documentazione riguardante i nuovi display brevettati. La nomenclatura suscita attenzione e curiosità, e sostiene le supposizioni riguardanti il possibile arrivo di un nuovo smartphone. 

Gli undici marchi registrati da Samsung non passano comunque inosservati. Ogni nome sembra far riferimento a un nuovo modello di smartphone con display flessibile. Ciò lascia intuire che tra le volontà del colosso potrebbe esserci quella di dar vita a un pieghevole a conchiglia rinnovato; a uno smartphone con display flessibile squadrato; e a un dispositivo con display scorrevole. 

La realizzazione degli smartphone in questione non è ancora certa. Samsung potrebbe non procedere con la creazione dei dispositivi ipotizzati e sfruttare i nuovi display per device differenti. Nell’attesa di conoscere quelle che saranno le prossime azioni del colosso sarà possibile assistere l’11 agosto alla presentazione di due degli smartphone più attesi di quest’anno: il Samsung Galaxy Z Fold 3 e Galaxy Z Flip 3.