Samsung, Galaxy Z Flip 3, concept, render, foldable, smartphone pieghevole

Durante il mese di agosto, Samsung terrà un evento Galaxy Unpacked dedicato al lancio di tanti nuovi device. Al momento le date indicate dalle indiscrezioni sono il 3 e l’11, ma il produttore non ha confermato ufficialmente nessuna delle due.

Tuttavia, durante l’evento, uno dei protagonisti assoluti sarà il Galaxy Z Flip 3 5G. Il nuovo smartphone pieghevole di Samsung manterrà alcune delle caratteristiche tipiche della serie ma introdurrà anche tante novità.

Nonostante il device foldable sarà un concentrato di tecnologia, Samsung cercherà di mantenere i prezzi bassi. Stando a quanto dichiarato dal leaker FronTron, il produttore ha stabilito un prezzo di partenza più basso rispetto al precedente modello.

 

Samsung vuole rendere appetibile per gli utenti il nuovo Galaxy Z Flip 3 5G

Secondo le indiscrezioni, il prezzo di Galaxy Z Flip 3 5G per la versione 8/256GB partirà da 1249 dollari. Si tratta di un taglio di 200 dollari rispetto al prezzo di lancio di Galaxy Z Flip.

La possibilità di un prezzo inferiore per il nuovo modello è stata a lungo indicata come una concreta possibilità da parte degli analisti. Infatti, le prime indiscrezioni indicavano che il prezzo di Galaxy Z Flip 3 si sarebbe aggirato tra i 999 dollari e i 1099 dollari.

Forse Samsung ha ritenuto queste cifre troppo basse e certamente i 1249 dollari indicati dai rumor sembrano più adeguati. Tuttavia, viene confermata la volontà di vendere il nuovo smartphone pieghevole ad un prezzo sicuramente più invitante per gli utenti.

Guardando la possibile scheda tecnica, il Galaxy Z Flip 3 si preannuncia come un vero e proprio flagship. Infatti troveremo un display esterno da 1.9 pollici mentre quello interno sarà da 6.7 pollici. Ci saranno due fotocamere posteriori da 12MP e la fotocamera interna sarà da 10MP. Il SoC è ancora avvolto dal mistero ma il sistema potrà contare su 8/256GB di memorie.