truffeI correntisti italiani ormai non sanno più che pesci prendere, essendo che le truffe online si stanno facendo sempre più frequenti nel tempo. Infatti, il metodo che usano i truffatori, ossia quello del mail phishing, riesce sempre a colpire efficacemente migliaia di persone, i quali purtroppo non hanno idea di come difendersi.

Per farlo in modo efficace, è bene che iniziate a capire come operano i malviventi, così da comprendere come evitare queste truffe nella maniera più assoluta. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Truffe online: come non farsi cogliere di sorpresa e non essere truffati

I truffatori incominciano ad operare inviando delle e-mail a moltissimi correntisti di banche molto note come Intesa Sanpaolo, BNL, Unicredit e così via. Successivamente, copieranno la home banking della vostra banca, così da farvi credere che voi stiate accedendo ad una pagina sicura.
Purtroppo, però, la pagina è tutt’altro che sicura. Ma come ci troviamo improvvisamente in questa pagina? Semplice: verrete invitati a cliccare su un link che vi viene fornito da loro, e così il gioco è fatto. Infatti, tramite questo metodo, voi entrerete nell’home banking digitando tutti le vostre credenziali, le quali verranno istantaneamente inviate al truffatore.
Quindi, ora che sappiamo come agiscono, abbiamo anche ben chiaro come evitare le truffe. Infatti, la parola chiave è una: attenzione. Proprio così, perché se prestiamo attenzione all’indirizzo e-mail e al tipo di mail che ci viene inviata, non commettiamo più l’errore di inserire le nostre credenziali all’interno della pagina fake che ci hanno fornito i truffatori.