Google, Pixel 6, Pixel Stand,

Google si sta preparando per presentare il nuovo Pixel 6 nel corso dei prossimi mesi. Il device si preannuncia rivoluzionario per l’azienda, ma non sarà l’unica sorpresa che nascondono a Mountain View.

Infatti, gli ingegneri stanno ultimando lo sviluppo anche degli accessori legati all’atteso Pixel 6. Tra questi spicca anche la seconda generazione di Pixel Stand che potrebbe introdurre diverse novità rispetto alla scorsa generazione.

Il nuovo Pixel Stand sarà caratterizzato da ventole per abbassare le temperature durante la ricarica e non surriscaldare le componenti della basetta. Il sistema permetterà di dissipare il calore prodotto dallo smartphone, migliorando la ricarica stessa.

 

Google sta lavorando sulla nuova generazione di Pixel Stand

Il motivo di questa scelta è da ricercare nella potenza che Pixel Stand sarà in grado di erogare. Infatti, Google introdurrà il supporto alla ricarica rapida. Ricordiamo che la scorsa generazione è stata lanciata con Pixel 3 e 3XL ed era in grado di effettuare la ricarica wireless a 10W.

Purtroppo, al momento non è chiaro quale sarà la potenza erogata dal nuovo Pixel Stand, ma possiamo ipotizzare possa attestarsi intorno ai 50W. Inoltre, il supporto sarà fondamentale, anche per tenere lo smartphone in una posizione comoda sulla scrivania.

Analizzando il codice di Android 11, sono emersi alcune caratteristiche sul nuovo Pixel Stand. Google concederà maggiore accesso ai controlli dei device Pixel quando si utilizza lo Stand. Le funzioni come l’Orologio e il controllo demotico verranno ampliate, rendendo più facili le interazioni con il device.

Grazie allo stand si potrà sfruttare il device come uno smart display potendo contare sull’accesso a Google Assistant. Queste feature sono state confermate scavando all’interno della seconda Beta di Android 12.