WhatsApp Flash Calls funzione

A quanto sembra, la nota app di messaggistica istantanea di Zuckerberg, ovvero WhatsApp, riceverà a breve una nuova feature. Quest’ultima è nota al momento con il nome di Flash Calls e dovrebbe servire per facilitare l’accesso al proprio account. Tuttavia, sembra che la nuova feature sia destinata ad arrivare soltanto sui dispositivi con a bordo Android.

 

WhatsApp riceverà a breve la feature Flash Calls, ma solo su Android

Come già accennato, per l’app di messaggistica di Zuckerberg è in arrivo una nuova funzionalità. Si tratta di Flash Calls e a rivelare il suo possibile debutto è stato il noto sito web WABetaInfo. Nello specifico, la feature sembra essere presente sull’ultima beta di WhatsApp per Android, cioè la 2.21.11.7, e permetterà di effettuare il log-in all’app ancora più velocemente.

Stando a quanto riportato sul sito web, WhatsApp utilizzerà un metodo di verifica automatico. In particolare, l’utilizzo di un SMS con un codice a 6 cifre per effettuare l’autenticazione si potrà sostituire con una chiamata. In questo modo, l’utente riceverà un breve squillo e l’applicazione (dopo aver avuto l’autorizzazione a visualizzare il registro delle chiamate) verificherà in pochi istanti che la chiamata è stata effettivamente ricevuta.

WABetaInfo ha poi riportato alcune altre informazioni di rilievo. Secondo quest’ultimo, la nuova feature Flash Calls non verrà distribuita sui dispositivi con a bordo IOS in quanto Apple non fornisce API pubbliche per avere accesso al registro delle chiamate. Oltre a questo, si tratterà di una funzione opzionale, dato che si potrà comunque continuare ad utilizzare il precedente metodo di autenticazione tramite SMS. Infine, il sito chiarisce che WhatsApp accederà al registro delle chiamate esclusivamente per verificare l’ultimo numero in chiamata e non accederà in altre situazioni.

FONTEWABetaInfo