netflix-fallimento-cancella-serie-tv-jupiter-s-legacy

Non sempre Netflix fa la scelta giusta e così abbiamo scoperto che non è infallibile. Purtroppo in questo caso ha sbagliato a far di conto. Infatti, poco dopo la sua uscita, Netflix ha cancellato una serie TV di sua produzione, costata una fortuna.

Di quale titolo stiamo parlando? Si tratta della nuovissima e recentissima serie TV Jupiter’s Legacy, realizzata dai fumetti creati da Millar. Purtroppo però pare che questo titolo non abbia prodotto pari apprezzamento rispetto a quanto sia costato. Ecco la triste dichiarazione di Steven S. DeKnight, lo showrunner.

 

Addio Jupiter’s Legacy che per Netflix forse non dovevi nemmeno nascere

Sembra quasi una sorte infame, un presagio che si è abbattuto su Jupiter’s Legacy, il recente titolo prodotto da Netflix. Una serie TV forse nata vecchia e già stanca tanto che, i suoi supereroi attempati, dopo soli 8 episodi, hanno dovuto gettare la spugna e smettere di salvare il mondo. Il rischio? Perdere consensi nel mondo reale dello streaming on demand.

Scherzi a parte, ad annunciare la fine prematura per Jupiter’s Legacy decisa da Netflix è stato un tweet dello showrunner DeKnight: “È triste vedere la storia giungere a una fine prematura, ma auguro a Mark Millar e a Netflix il meglio per il futuro. I miei più sentiti ringraziamenti a tutto il cast e alla troupe che hanno lavorato così duramente alla realizzazione di Jupiter’s Legacy. Sarò sempre grato anche a tutti i fan“.

 

Mark Millar annuncia una nuova serie TV

Ovviamente, come recita un antico detto, “morto un papa oggi, se ne fa uno domani”. Lo stesso vale per Netflix. Ma così sarà anche per Mark Millar che ha dichiarato di essere già al lavoro per una nuova serie TV. Questa è ispirata al fumetto creato da lui in collaborazione con Leinil Francis Yu: Supercrooks.

Non sappiamo se sarà ancora Netflix a sponsorizzare questo nuovo titolo, ma siamo certi che forse dovrà apportare qualche modifica rispetto al precedente. Meglio rivedere non certo l’età dei personaggi, ma la qualità della trama. Potrebbe essere necessario, per evitare un nuovo fallimento, creare qualcosa di compatibile con i gusti degli abbonati.

Tuttavia bisogna anche dire che a oggi i riflettori sono puntati prevalentemente su La Casa di Carta 5 e l’imminente arrivo della nuova stagione di Elite.