Bitcoin, phishing, email, truffa, euro, dollari

Le email di phishing stanno diventato sempre più fastidiose e pericolose. I truffatori vogliono ingannare gli utenti promettendo guadagni in euro e Bitcoin semplicemente accedendo al proprio portafoglio online.

Nella maggior parte dei messaggi, si legge che i soldi sono bloccati sul conto ed è necessaria un’autorizzazione. Gli utenti sono invitati ad usare i propri dati personali e inserire la carta di credito o il numero di conto corrente per ricevere l’accredito. Purtroppo però, questi soldi non esistono così come la piattaforma a cui collegarsi.

Ecco quindi che gli utenti cadono nel phishing fornendo quindi i propri dati sensibili ai truffatori. Questi dati possono essere usati dagli hacker per tentare di svuotare il conto dei malcapitati e rubare tutti i risparmi.

 

Fate attenzioni alle email di phishing che coinvolgono i Bitcoin

Un nostro lettore ci ha inviato uno dei messaggi che ha ricevuto nella propria casella di posta elettronica. Di seguito riportiamo l’intero testo da cui abbiamo solamente rimosso i link a siti di terze parti non affidabili.

Questo è un messaggio automatico per informarti del tuo saldo Bitcoin corrente nel tuo account.

IL PRIMO PAGAMENTO È PRONTO PER LA CONFERMA

Saldo in bitcoin: 32.149,06 €

Caro cliente, Grazie per aver partecipato al nostro programma bitcoin. Vogliamo informarti che il tuo bonus è ora disponibile e pronto per essere revocato“.

Se doveste ricevere un messaggio del genere, il nostro consiglio è quello di eliminare immediatamente il messaggio. Non accedete alle piattaforme indicate nei link e soprattutto non inserite i vostri dati personali.