apple-watch-tidal-lista-app-non-richiede-iphone

Un’altra app di streaming musicale è arrivata sull‘Apple Watch: Tidal. Il team di sviluppo ha rilasciato oggi la sua nuova app con supporto watchOS che puoi scaricare subito. A differenza di alcune app di Apple Watch che richiedono un iPhone e Internet attivo, Tidal ti consente di scaricare playlist per lo streaming offline e di ascoltarle tramite lo smartwatch senza un iPhone.

Spotify ha aggiunto la riproduzione offline alla sua app Watch la scorsa settimana, unendosi a Apple Music, Pandora e Deezer. Tidal è uno dei rari servizi di streaming che offre audio ad alta risoluzione e senza perdita di dati (lossless). Sfortunatamente, The Verge segnala che l’audio è “limitato a 96 Kbps sul dispositivo indossabile”, il che significa che pagare un extra per l’alta risoluzione non avrà importanza durante lo streaming attraverso il tuo smartwatch.

Apple Watch: con Tidal ora puoi ascoltare la musica offline

Questo potrebbe essere un motivo per tenere l’iPhone con te: ti consente di riprodurre in streaming o scaricare audio di qualità superiore da Tidal, mentre usi ancora l’Apple Watch per controllare la playlist mentre ti alleni. Tidal ha anche detto che è necessario disporre di un Apple Watch Serie 3 o successivo con watchOS 7.1 o successivo per poter utilizzare l’app Tidal.

Se sei interessato alla riproduzione offline e vuoi avviare lo streaming, scarica l’app Tidal sul tuo Apple Watch, vai su link.tidal.com, accedi al tuo account e inserisci il codice dalla schermata del tuo smartwatch. Avrai accesso immediato alle tue playlist e potrai iniziare a riprodurre in streaming o scaricare i tuoi album e brani preferiti a tuo piacimento.