whatsapp-messaggi-guancia-problema-comuneSarà capitato a chiunque di mandare un messaggio su WhatsApp con all’interno qualche errore; meno frequente è che il messaggio, nella sua completezza, sia l’errore. Eppure può succedere, specie se si risponde a una telefonata quando l’applicazione è aperta.

Soprattutto nell’ultimo anno, in cui l’utilizzo di smartphone e applicazioni per comunicare ha subito, giocoforza, una ripida impennata; questi incidenti, a volte innocui e divertenti altre volte molto imbarazzanti, sono tanto ovviamente quanto consequenzialmente cresciuti. Dietro questo inconveniente però si cela spesso un problema al sensore di oscuramento dello schermo; se il sensore funzionasse correttamente infatti lo schermo si oscurerebbe non appena lo si avvicinasse all’orecchio, rendono impossibile l’invio del messaggio di guancia.

WhatsApp: ecco i messaggi di guancia più esilaranti

 

Com’è facile immaginare un messaggio del genere può essere molto divertente; se accidentalmente inviato ad un amico, ad un familiare, o comunque qualcuno all’interno della nostra cerchia più intima. Tutt’altra situazione sarebbe se questo messaggio venisse inviato, ad esempio, al capo del proprio ufficio o a un cliente con cui si voglia chiudere un contratto.

Ecco per voi una raccolta dei messaggi di guancia più divertenti trovati sui social; ognuno di questi messaggi è stato consegnato a un utente che, aprendo WhatsApp, non ha davvero potuto far altro che lasciarsi andare a una fragorosa risata. Ecco il primo che recita: “E la loro storia e la tua è il primo a non so e poi vediamo chi ha detto a mamma di me che sono guarito del tuo“. Ricordiamo comunque che, nel caso il destinatario non abbia ancora letto il messaggio, è possibile eliminarlo grazie all’apposito pulsante.