Torniamo a occuparci di Redmi Note 8 2021, smartphone che il produttore cinese si appresta a lanciare sul mercato per festeggiare l’enorme successo riscosso dalla versione originale del device, forte di 25 milioni di unità vendute a livello globale.

Ancora una volta è stato lo stesso team del colosso cinese a fornire delle anticipazioni su tale smartphone. Scopriamo insieme tutte le ultime indiscrezioni trapelate.

 

Redmi Note 8 di Xiaomi: nuove indiscrezioni sulla scheda tecnica

Il dispositivo potrà contare su un display da 6,3 pollici con notch a goccia, probabilmente risoluzione Full HD+ e sarà animato da un processore MediaTek Helio G85. Le immagini pubblicate da Xiaomi inoltre ci confermano che Redmi Note 8 2021 potrà contare su una quadrupla fotocamera posteriore con sensore primario da 48 megapixel (dovrebbe essere supportato da un sensore ultra grandangolare, uno per gli scatti macro e uno per il calcolo della profondità) e un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali posizionato sul retro.

Per quanto riguarda le possibili colorazioni, due sono quelle mostrate da queste immagini pubblicate dal produttore ma non è da escludere l’ipotesi che lo smartphone venga lanciato anche in altre varianti cromatiche. Con riferimento al processore scelto per questo smartphone “celebrativo”, il produttore sostiene che sarà in grado di garantire prestazioni degne di note e un’esperienza fluida.

Dal punto di vista del design non ci dovrebbero essere particolari differenze rispetto alla versione “originale” dello smartphone ed è probabile che anche la configurazione della fotocamera sarà la medesima, eccezion fatta per il sensore principale da 48 megapixel invece di quello da 13 megapixel (e, quindi, con il sensore ultra grandangolare da 8 megapixel e gli altri due da 2 megapixel). Restiamo in attesa di informazioni ufficiali dal team di Redmi per scoprire quando lo smartphone sarà lanciato, in quali mercati sarà commercializzato e, soprattutto, in quale fascia di prezzo sarà proposto.